Festa giovanile del cross a Pescara

29 Novembre 2021

1° Cross della Pineta, Grand Prix Italia Centrale 2^ prova. Vittorie di Serena Quintiliani e Riccardo Di Lizio tra gli Allievi

 

Una bella giornata dl cross si è vissuta domenica 28 novembre a Pescara. 300 ragazzi dagli 8 ai 17 anni, accompagnati da famiglie e tecnici, hanno affollato la zona di pineta adiacente alle Piscine Le Naiadi, al confine con Montesilvano, dove si è svolto il 1° Cross della Pineta, organizzato dalla società Passologico Pescara. La manifestazione era la seconda tappa del trittico di gare denominato Grand Prix giovanile di cross dell’Italia Centrale, organizzato dai comitati regionali di Abruzzo, Marche e Umbria. La terza e ultima tappa è prevista il 12 dicembre a Gubbio. Questa volta, atleti abruzzesi sugli scudi, vincitori in quasi tutte le gare. Nella Km 4 Allieve primo posto di Serena Quintiliani (Tethys Chieti), tallonata dalla rimonta di Elena Ribigini (CUS Perugia), terza Giorgia Picciani (Tethys Chieti), sesta Michelle Cantò (Tethys Chieti).  

 Nella Km 5 Allievi Riccardo Di Lizio (Atletica Runtime) si è imposto in 17’24”, prima a inseguire e poi incalzato dalla sorpresa Francesco Di Basilico (Passologico), riscopertosi atleta di resistenza dopo due anni di assenza dall’atletica dove aveva esordito nell’Hadria Pescara da velocista. Terzo, ma più staccato, è giunto Samuele Marino (Atletica Avis Macerata).

Nella categoria Cadetti Km 2,5 ha vinto l’urbinate Luciano Carallo (CUS Urbino) davanti a Stefano Di Profio (Tethys Chieti), terzo Lorenzo Pompei (Collection San Benedetto del Tronto), sesto Mohamed El Homari (Atletica Teramo). Nella Km 2 Cadette si è imposta Serena Di Fabio (Tethys Chieti) in volata sulla compagna di squadra Giulia D’Alessandro, quarta Chiara Piccinelli (USA Avezzano), quinta Silvia Parente (Tethys Chieti). Nella categoria Ragazzi (under 14), emozionante volata finale dove l’ha spuntata Alessio Perna (Passologico) su Leonardo Doria (Atletica Civitanova) nella Km 1,5, che l’aveva preceduto nella gara di Osimo. Nella Km 1 femminile, dominio dell’elegante Caterina Caligna (Atletica Capanne Perugia), seconda Caterina Saccomandi (Atletica Teramo).  



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate