CNU, ok Bianchetti, Cerro e Gala

18 Maggio 2019

A L'Aquila Sebastiano Bianchetti vince nel peso e migliora. Il portacolori del Cus Cassino, Samuele Cerro, trionfa nel triplo. Chiara Gala, del Cus Roma, fa suoi i 100


 

Ai campionati nazionali universitari, due titoli maschili e uno femminile hanno molto di laziale. A L'Aquila, sotto la pioggia che non risparmia le gare ma neanche le frena, vanno in scena i Campionati Nazionali Universitari, con le gare di atletica che sono in programma oggi, sabato 18 e domani e domani, domenica 19 maggio. In tutto sono 46 i Cus che presentano i propri portacolori all’edizione numero 73 della rassegna, per contendersi 40 titoli.

GALA - Sui 100 al femminile, il successo è di Chiara Gala, del Cus Roma e atleta dell'Acsi Italia Atletica: 11.96 (-1.3), due decimi sopra il personale di 11.77 realizzato a Rieti l'anno scorso. La 19enne ha chiuso al primo posto davanti a Chiara Melon (11.98, Cus Milano) e Nadia Neri (12.13, Cus Sassari).

BIANCHETTI - Porta i colori del Cus Camerino e delle Fiamme Oro, ma Sebastiano Bianchetti è laziale doc. Reatino di Contigliano, il poliziotto ha aperto la stagione indoor in netto miglioramento e con il titolo dei CNU: a L'Aquila il reatino getta il peso a 19,15. Progressi rispetto al 18,80 con cui aveva chiuso l’attività invernale.

CERRO - Da un'altra pedana, quella del triplo, arriva un successo laziale: per il Cus Cassino/Enterprise Sport & Service Samuele Cerro atterra a 16,18 (+0.6) dopo il 16,59 di una settimana fa e si aggiudica il titolo universitario.

ch.di.

File allegati:
- LE GARE A L'AQUILA
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate