Deejay Ten e Kids, festa sotto la pioggia

25 Novembre 2018

In migliaia al Circo Massimo per la 10km organizzata da Radio Deejay. Tanti ragazzi a Caracalla per l'evento giovanile del CR Lazio con la staffetta delle Scuole di Atletica


 

Due giorni di festa sotto la pioggia, tra il Circo Massimo e lo stadio Martellini di Caracalla. Il weekend della Deejay Ten è stato aperto ieri dalla manifestazione giovanile organizzata dal CR Lazio e animato dall'entusiasmo di decine di giovani della nostra regione. Stamattina, poi, circa 7500 appassionati di running e ascoltatori di Radio Deejay si sono ritrovati in via dei Cerchi per correre tra le vie della Capitale in maglia gialla insieme a Linus, il Trio Medusa, Rudy Zerbi, La Pina.

PARLA LINUS - Il direttore artistico di Radio Deejay e "anima" della Deejay Ten ha commentato così: "Bicchiere mezzo pieno (di acqua): doveva diluviare da ieri sera a oggi pomeriggio, invece dalle 5 del mattino fino a pochi minuti dalla partenza siamo stati graziati. Così chi era preoccupato si è rincuorato ed è venuto. Bicchiere mezzo vuoto: Madonna quanta ne abbiamo presa durante la corsa... Dai, sarà più bello sedersi a tavola davanti a una cacio e pepe...". 

OLTRE 2000 - Sono stati più di 2000 i partecipanti alla competitiva da 10km. Il migliore tra gli uomini è stato Umberto Persi (Atl. Monterotondo) che ha coperto i dieci chilometri in 32:04, davanti ad Alberto Mosca (Atl. Potenza Picena) con 32:38 e Domenico Liberatore (Podistica Solidarietà) al traguardo in 32:57. La prima donna all'arrivo è stata Iolanda Ferritti (Nuova Atl. Isernia) che con 37:31 ha staccato Pamela Gabrielli (Calcaterra), 37:53, e Morena Di Benedetto (Nuova Atl. Isernia), 39:17. Oltre 5000 sono stati invece i runners che hanno preso parte alla 10km non competitiva oppure alla Deejay Five. [Tutti i risultati]

DEEJAY TEN KIDS - Sotto la regia del Comitato Regionale Fidal Lazio è stato un successo l'evento giovanile organizzato in attesa della Deejay Ten che ha visto protagonisti anche i giovani delle Scuole di Atletica con una staffetta 8x60 vinta dalla scuola delle Tre Fontane (1:14.2, Heritier Lucà, Flavia Mittoni, Giacomo Palombi, Catherine Capozzi, Roberta Annunziata, Alessandro Pozone, Valerio Fabrizi, Elisabetta Palmieri), secondo posto per Tor Tre Teste (1:14.7, Cristian Panunzio, Lorenzo D'Antonio, Matilde Rossi, Alice Pierini, Lucia Rinaldi, Greta Magurano, Leonardo Bonvecchi, Alessio Stellutto), terza piazza per il Paolo Rosi (1:14.8, Chiara Alessia Pierini, Tiziano Fodale, Marco Battelli, Elisa Sabuzi, Angela Gaeta, Ginevra Perretta, Pietro Luberto, Alessio Cruciani). 4°: Marmi 1:15.7. 5°: Terme: 1:16.5. 6°: Stella Polare 1:18.3. 7°: Tivoli 1:19.3. I vincitori delle gare Ragazzi. 500: Davide De Rosa (Esercito Sport&Giovani) 1:14.18. Ragazze. 60: Elisabetta Palmieri (Tre Fontane/Acsi Italia) 8.84. 500: Giulia Colonna (Esercito Sport&Giovani) 1:29.73. Cadetti. 500: Angelo Consoli (Esercito Sport&Giovani) 1:14.52. Cadette. 150: Ludovica Greco (Lazio Atl. Leggera) 20.40. 500: Sveva Ricozzi (Acsi Italia) 1:29.34. [Tutti i risultati Esordienti/Ragazzi/Cadetti]

naz.orl.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate