Che 800 metri domani a Scandiano !

19 Giugno 2017

Domani il Memorial Brevini a Scandiano.


 

Sono oltre 500, fra assoluti e giovanili, gli atleti-gara iscritti al meeting regionale su pista Memorial Brevini, in programma a Scandiano martedì 18 giugno e organizzato dalla Pol. Atl. Scandiano.

Se le iscrizioni saranno confermate con le presenze in campo, si preannuncia un 800 metri uomini di buon contenuto tecnico: ci sono infatti 7 atleti con accrediti inferiori a 1'50". Nell'ordine di tempo di iscrizione avremo Gabriele Bizzotto (Cus Parma) con 1.47.55, pluricampione italiano promesse negli anni scorsi; Enrico Riccobon (Atl. Brugnera Friulintagli) 1.48.26, 1° nei 1500 e 2° negli 800 ai recenti Campionati Italiani Promesse a Firenze; Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis) 1.48.54, campione italiano promesse negli 800 metri nel 2016 e 2017; Riccardo Tamassia (Fratellanza 1874 Modena) 1.48.76, campione italiano 2017 nella staffetta 4x800; Lamin Keita, atleta gambiano del Cus Parma, 1.49.15; Merihun Crespi (Esercito) 1.49.38, 2 titoli nazionali assoluti vinti nei 1500 nel 2011 e 2012; Alessandro Dal Ben (Atl. Insieme New Foods Verona) 1.49.38, finalista ai Campionati Italiani Promesse nel 2017. Se non bastasse, ci aggiungiamo Simone Bernardi (Atl. Imola Sacmi Avis), campione italiano juniores nei 1500 nel 2016 e con un p.b. nei 1500 di 3.42.68 realizzato lo scorso 8 giugno al Golden Gala, Leonardo Tesini (Atl. Insieme New Foods Verona), Lorenzo Lamazzi e Kevin Menzani (Fratellanza 1874 Modena), pure campioni italiani nella 4x800 insieme a Tamassia e altri ancora ...

Nelle altre gare avremo lo junior Matteo Ansaloni (Fratellanza 1874 Modena) nei 100 metri; il campione italiano promesse dei 10000 metri Alessandro Giacobazzi (Fratellanza 1874 Modena) nei 5000; Ralista Nenkova Mihailova (Corradini Rubiera), fresca del primato personale negli 800 metri, con le allieve della Fratellanza Margot Basile e Chiara Tognin, questa ultima medaglia di bronzo nei 2000 siepi ai Campionati italiani a Rieti lo scorso venerdì; Veronica Paterlini (Cus Parma) nei 5000 metri; la junior Marta Morara (Atl. Lugo) nell'alto al rientro dopo un infortunio che l'ha costretta a rinunciare ai Campionati Italiani.

E attesa anche per le gare giovanili, che hanno sempre contraddistinto di buone prestazioni questo meeting, dove ci sarà, fra le altre, Sandra Milena Ferrari (Atl. Reggio) alla caccia dell'ennesimo primato regionale nel salto in lungo cadette.

Gli iscritti

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate

 MEMORIAL BREVINI