Le corse su strada di Granarolo e Busseto

12 Febbraio 2018

Le gare su strada del fine settimana in calendario Fidal Emilia Romagna 


 

Si sono disputate domenica 11 febbraio le corse su strada in calendario regionale (10 km a Granarolo) e nazionale (mezza maratona a Busseto).

A Granarolo dell'Emilia vittoria tra gli uomini per Michele Cacaci, che ha debuttato con la nuova maglia della Dinamo Sport, formazione romagnola sempre più competitiva che ora affianca anche Cacaci a Rachid Benhamdane, Smail Charfaoui, Nicholas De Nicolò e Alberto Della Pasqua.

Cacaci ha vinto la gara sulla distanza di 10 km certificati con il tempo di 31'50", precedendo Pietro De Santis (Francesco Francia) in 33'19" e Luca Malpighi (Atl. Imola Sacmi Avis) in 33'33".

La classifica femminile ha visto il 1° posto per Daniela Ferraboschi (Atl. Casone Noceto) in 37'52", davanti a Francesca Ravelli (Pontelungo Bologna) in 38'38" e a Francesca Grana (Pontevecchio Bologna) in 40'23".

A Busseto, la Strabusseto in maschera, sulla distanza di mezza maratona, ha visto il successo di Yassine El Fathaoui (Atl. Casone Noceto) in 1.11'36", davanti a Michele Belluschi (Atl. Recanati) in 1.13'48" e a Giorgio Campana Binaghi (Runners Bergamo) in 1.15'00".

La gara femminile è stata vinta da Sarah Martinelli (GP Quadrifoglio) in 1.21'48", davanti a Tania Calloni (Corro Eergo Sum Runners) in 1.32'11" e a Gloria Vannini (Pro Avis Castenuovo Magra) in 1.32'33".

I classificati complessivi sono stati 525 a Granarolo e 407 a Busseto.

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su: