Da nord a sud, così l'Italia che corre

05 Novembre 2018

Tutti i vincitori delle manifestazioni su strada inserite nel calendario nazionale, tra sabato 3 e domenica 4 novembre


 

Protagonisti gli atleti di casa nell’ottava edizione della Sportway Lago Maggiore Marathon. A conquistare il successo è Alessandro Lacqua (Gav Gruppo Atletico Verbania), con il record personale di 2h37:04. Sul percorso panoramico della sponda piemontese tra Verbania e Stresa, in tutto 1680 iscritti nelle quattro distanze e quasi 400 runner provenienti dall’estero con decine di nazioni estere rappresentate. Un’edizione finalmente non bagnata dalla pioggia, anzi un timido sole ha accompagnato gli arrivi dei primi classificati della maratona. Completano il podio della gara sui 42,195 chilometri Emiliano Ceraulo (Podismo Muggiano, 2h53:20) e Marco Rossi (Podistica Arona, 2h55:01). Tra le donne l’ultramaratoneta Chiara Milanesi (Fo’ di Pe) si aggiudica la vittoria in 2h57:01 davanti alla portoghese Karina Golfetto Freitas De Amorim (3h17:31) e a Teresa Mustica (Delta Spedizioni, 3h18:56). Nella 33 km, che si conferma perfetta per preparare una maratona dei prossimi mesi, affermazione di Simone Pessina (Cs San Rocchino) in 1h56:47 che ha preceduto di un solo secondo il “compagno di viaggio” Francesco Puppi (Atl. Valle Brembana), campione del mondo di corsa in montagna lunghe distanze nella scorsa stagione, al traguardo in 1h56:48. Al femminile domino per l’azzurra del mountain running Barbara Bani (Freezone, 2h14:10) nei confronti di Marcella Giana (Gsa Cometa, 2h23:45). La mezza maratona con arrivo a Stresa applaude Mattia Bertocchi (Dk Runners Milano, 1h13:10) e Gloria Giudici (Freezone, 1h20:30), mentre sui 10 km primo posto di Andrea Nervi (N. Atl. Fanfulla Lodigiana, 34:00) e Federica Panciera (Base Running, 40:30). [RISULTATI/Results]

MEZZA ALLE TERME - Parla africano la 3ª “Corri la mezza… alle Terme”. Il Kenya ha fatto doppietta in campo maschile, con la vittoria di Ken Mutai (1h07:48) e il secondo posto di Robert Kipkoech Kirui (1h08:38). Migliore degli italiani, Giacomo Esposito (Silca Ultralite), terzo in 1h09:51. Tra le donne, successo dell’etiope Gedamnesh Mekuanent Yayeh (Atl. Brugnera Friulintagli, 1h18:21), davanti alla padovana Giovanna Ricotta (Tornado), giunta al traguardo in 1h20:45. Terza in 1h22:51 la vicentina Maurizia Cunico (Atl. Casone Noceto), reduce dal sesto posto alla Venicemarathon. Sulle strade di Galzignano Terme (Padova), nel cuore dei Colli Euganei, erano in palio anche i titoli regionali individuali master di mezza maratona. [RISULTATI/Results]

LECCO - La quinta Maratonina d’Autunno a Lecco proclama i successi di Ahmed Nasef (Atl. Desio) e Sara Galimberti (Bracco Atletica). Il bicampione italiano assoluto di maratona si impone nei 21,097 chilometri in 1h11:36 precedendo di pochi secondi il marocchino Tariq Bamaarouf (1h11:39), compagno di club e di allenamenti. Completa il podio Roberto Dimiccoli (Us San Maurizio, 1h12:17). Al femminile la miss dell’atletica lombarda domina in 1h18:31 con quasi 12 minuti di margine sulle atlete che salgono con lei sul podio, Antonella Sirtori (Als Cremella, 1h30:07) e Simona Fazzini (As Premana, 1h30:23). [RISULTATI/Results]

IN PUGLIA - Nella quarta Boehringer Ingelheim Lung Run Half Marathon a San Pietro Vernotico, in provincia di Brindisi, festeggia la vittoria di Giovanni Auciello (Atl. Casone Noceto) che in 1h09:34 precede il compagno di club e leader della scorsa edizione Nfamara Njie (1h09:45), terzo invece Cosimo Albanese (Atl. Crispiano, 1h11:03). La gara femminile premia quindi Mariangela Ceglia (Alteratletica Locorotondo, 1h24:58), con il secondo posto di Stefania Scatigna (Salento is Running, 1h25:59) e sul terzo gradino del podio Sabina Doronzo (Alteratletica Locorotondo, 1h29:14). La passeggiata “Corri e cammina” di 5 km è stata dedicata a Cesare Litti, scomparso all’età di 51 anni nel mese di settembre dopo aver combattuto contro una malattia incurabile. [RISULTATI/Results]

l.c.

(da comunicati stampa Organizzatori)

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: