Falloni eliminato, Bongiorni in semifinale

06 Agosto 2018

Il martellista non supera la qualificazione agli Europei di Berlino: 71,03. La sprinter allenata da Bonomi avanza nei 100 con 11.53 (-0.7). Nel day-2 De Luca, Becchetti, Galvan e Abdelwahed


 

Si aprono con l'eliminazione di Simone Falloni i Campionati Europei di Berlino (6-12 agosto). Il romano dell'Aeronautica allenato da Nicola Vizzoni non è riuscito a confermare le misure stagionali e si è fermato in qualificazione con la ventunesima prestazione complessiva nel martello: 71,03 al secondo lancio, dopo aver inaugurato la sua serie con 70,77 e prima di aver chiuso con 69,58. Il suo volto scuro al termine della sua avventura continentale racconta tutta la delusione del 27enne di San Cesareo che si presentava all'Olympiastadion con la concreta ambizione dell'ingresso in finale. Per farlo, avrebbe dovuto lanciare più del 73,19 del russo neutrale Denis Lukyanov, ultimo dei qualificati. Peccato: Falloni in stagione aveva superato più volte questa misura, fino allo stagionale di 74,55 di Lucca del 28 aprile. Solo in quattro, tra cui il polaccone campione del mondo Pawel Fajdek, hanno oltrepassato i 76 metri della qualificazione diretta.

BONGIORNI IN SEMIFINALE - C'è un po' di Lazio nella qualificazione di Anna Bongiorni nella semifinale dei 100. La pisana dei Carabinieri da anni ascolta i consigli di coach Roberto Bonomi che l'ha allenata a Rieti nel gruppo di Ivet Lalova-Collio e Maria Enrica Spacca. Bongiorni ha passato il turno con 11.53 (-0.7) e il quarto posto in batteria, valido per i ripescaggi. "Felicissima perché ci tenevo tantissimo a entrare in semifinale - sostiene - sono arrivata a questo Europeo in forma e pensavo di fare subito un bel tempo in batteria. Probabilmente il fatto che fosse la mia prima rassegna continentale individuale, una falsa partenza e l’ucraina Stuy accanto a me che si è fermata mi hanno un po’ distratto. In semifinale farò vedere che valgo crono molto più veloci”.

DE LUCA-BECCHETTI NELLA MARCIA - Ha parlato in conferenza stampa a Casa Atletica Italiana il marciatore Marco De Luca, di nuovo in cerca di un posto al sole (e domani ce ne sarà tanto a Berlino!) nella 50km (alle 8.35). Il romano che si allena con Giovanni De Benedictis, in carriera, ha chiusa già per tre volte tra i primi sette degli Europei e che a Berlino nel 2009 ottenne il settimo posto mondiale: "Sto bene, il percorso di avvicinamento a questo Europeo è stato molto positivo - ha detto - anche migliore di quello dei Mondiali di Londra 2017. Abbiamo fatto un'ottima preparazione a Roccaraso e sono pronto a fare bene nella mia quarta rassegna continentale. Domani sarà una giornata caldissima ma non penso che ne soffrirò, sono abituato ad allenarmi con l'umidità di Roma. Il campione olimpico Toth è il favorito, poi siamo in 6-7 per un posto tra i migliori d'Europa. Ho 37 anni e non sono qui per fare esperienza". In gara nella marcia anche Mariavittoria Becchetti, di nuovo nella 50km dopo l'esperienza in Coppa del Mondo a squadre di Taicang a maggio, in Cina.

GALVAN E ABDELWAHED - Nella seconda giornata di Berlino 2018 debutta Matteo Galvan nelle batterie dei 400 alle 10.42 (3+3) e Ahmed Abdelwahed nei 3000 siepi alle 11.55 (formula 5+5).

DIRETTA TV E STREAMING - Tutte le emozioni degli Europei di Berlino sono trasmesse sui canali Rai (Rai2, RaiSport, RaiSport+HD e la piattaforma RaiPlay), sui canali Eurosport (Eurosport 1, Eurosport 2 ed Eurosport Player) e in streaming sul portale Eurovision al seguente link: www.eurovisionsports.tv/EuropeanChamps18/athletics

naz.orl.

FOTO - GLI ORARI DEI LAZIALI IN GARA - START LIST - RISULTATI 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate