Formia, Simonelli esordio e PB nei 200hs

20 Giugno 2020

Nei test previsti al centro di preparazione olimpica, lo junior 2002 dietro al Perini col PB sulla distanza. Buono il rientro dall'infortunio alla prima con la maglia dell'Esercito

 

L’attesa è finita e i test di Formia sugli ostacoli (e nel pomeriggio con l’alto con Tamberi e i laziali Di Carlo e Meduri) tolgono via quella patina che il lockdown aveva posato per forza anche sull’atletica e sullo sport in genere. È stata la chance anche per gli atleti laziali per rimettersi in moto.

È il caso di Lorenzo Simonelli, lo junior dell’Esercito che si è confrontato con Lorenzo Perini, esordendo con la maglia del gruppo sportivo militare. Sul mezzo giro di pista con barriere, importante per Simonelli per testare il grado di preparazione e ripresa dopo un lungo infortunio che ha caratterizzato gli ultimi tempi, il giovane romano ha corso in 24.06 (-2.1), alle spalle di Perini (Aeronautica) il quale ha chiuso i suoi 200hs con 23.27. Per Simonelli si tratta comunque di un miglioramento sulla distanza: il PB sino ad oggi sui 200hs era di 28.23 (-2.6) siglato a Latina nel 2017.

Il 2019 per Simonelli si era chiuso alla grande: a fine ottobre era entrato nel gruppo sportivo Esercito dopo una lunga militanza nel settore giovanile. Romano, classe 2002, sempre lo scorso anno è stato autore di una bella stagione al coperto con il titolo italiano di categoria nei 60hs e la migliore prestazione nazionale ritoccata più volte fino a 7.71, e poi all’aperto vicecampione italiano under 18 ad Agropoli nei 110hs. Poi lo stop per infortunio, fino alla ripresa di questi giorni.

A Formia era attesa sui 100 piani anche Giulia Latini (Carabinieri) che però non ha partecipato al test in cui si è imposta Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) in 11.94 (-0.3), al personale. 

ch.di.

VIDEO | LA GARA DI LORENZO SIMONELLI

File allegati:
- LEGGI IL RESOCONTO DEI TEST SU FIDAL.IT


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate