Furlani va in... alto: 1,99, record regionale

06 Ottobre 2019

Ottobre mese fortunato per il saltatore: primato laziale al limite dei 14 anni per il figlio e fratello d'arte della Studentesca


 

Ottobre è un bel mese per Mattia Furlani. Il 2005 della Studentesca Andrea Milardi Rieti, oggi, al criterium cadetti di Forlì, nella gara dell'alto ha saltato 1,99. Per lui non solo il titolo italiano (non gareggiava con la rappresentativa, primo posto per i maschi, terze le cadette e Lazio terzo in classifica combinata) ma anche un importante traguardo: arriva anche il primato regionale cadetti al limite dei 14 anni. Dopo 28 anni riscritto il record di 1,90 di Emanuel Margesin (Fiamme Gialle Simoni) del 1° giugno del 1991 a Roma. Lontano, ma non troppo, il primato di Andrew Howe (2,06) al limite dei 15 anni.

Fratello della poliziotta Erika, anche lei saltatrice in alto e figlio d'arte (lo allenano mamma Katy e papà Marcello), per Mattia l'1,99 è arrivato al primo tentativo dopo una sola indecisione a 1,97 e prima di tre errori a 2,01. È il nuovo personale che archivia l’1,99 del Pratizzoli quest’anno. Mattia ha avuto anche l'occasione di promuovere i campioanti europei U18 del 2020 nello stand allestito dal comitato organizzatore al Gotti di Forlì. Dicevamo ottobre: Mattia Firlani, nelle ultime due stagioni ha sempre siglato il record regionale della sua categoria, in questo periodo. Prima nei ragazzi e ora nei cadetti. Furlani è recordman regionale anche negli esordienti. Ma in quel caso i primati sono arrivati a luglio e settembre...

ch.di.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate