Giampaolo marcia nel futuro: MPI cadetti!

23 Gennaio 2019

Ad Ancona il 14enne delle Fiamme Gialle Simoni ritocca il limite nazionale dei 3000 indoor con 13:23.42 togliendolo a Fanelli dopo cinque anni


 

È un nome che si è fatto già conoscere e apprezzare nell'ambiente del Lazio. Ma oggi, con pieno merito, ha raggiunto il primo risultato veramente importante della sua giovane carriera. Parliamo di Diego Giampaolo, il 14enne marciatore di Ostia delle Fiamme Gialle Simoni, nato nel 2004 il... 29 febbraio (e quindi può festeggiare davvero una volta ogni quattro anni!), da oggi detentore della migliore prestazione italiana cadetti dei 3000 di marcia indoor. Il risultato l'ha centrato al Palaindoor di Ancona nel meeting infrasettimanale dedicato al tacco e punta. Il giovane marciatore avviato da Orazio Romanzi e seguito anche dal papà ex specialista Luca Giampaolo, con 13:23.42 ha tolto il limite nazionale al pugliese Nicolas Fanelli che aveva marciato in 13:30.49 cinque anni fa, sempre ad Ancona. Cinque, come gli anni di attività di Diego che è rimasto stregato dalla marcia nel 2014, da esordiente, e l'ha scelta tra le varie discipline possibili. Quinto ai tricolori cadetti dello scorso anno a Rieti nei 5000 di marcia con la maglia della rappresentativa CR Lazio, spesso dominatore delle prove del Fulvio Villa-Trofeo Lazio e vincitore a Caracalla nel 2018 del Trofeo nazionale cadetti, dall'esperienza delle Fiamme Gialle sta emergendo un nuovo talento, tutto da valorizzare e proteggere. Quello di oggi è soltanto il primo passo.

naz.orl.

File allegati:
- Risultati

Diego Giampaolo record ad Ancona


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate