Il Trofeo delle Province va a Roma Sud

10 Ottobre 2021

Si è concluso a Caracalla l'evento che ha coinvolto gli atleti della categoria Ragazzi e Ragazze di tutto il Lazio e valido per il Trofeo Nazionale delle Province. Tutti i vincitori

 

di Moreno Saddi

A Roma, domenica 10 ottobre, nello stadio Nando Martellini collocato nello splendido scenario delle Terme di Caracalla si è svolta la finale regionale del Trofeo delle Province valido per il Trofeo Nazionale delle Province Ragazzi/e. La manifestazione è stata organizzata dal Comitato Regionale della FIDAL Lazio, con il supporto di alcuni volontari e del gruppo giudici di gara. I referenti dell’evento sono stati Valerio Viola (organizzativo); Emilio De Bonis (tecnico) e Giulia Botticelli per le iscrizioni

IL TROFEO – Rispetto alle previsioni meteo non buone che si presentavano alla vigilia dell’evento, la giornata di gare si è manifestata splendida: ottimale la temperatura, solo con alcune sferzate di vento che non hanno disturbato minimamente le gare. Presenti 5 rappresentative provinciali: Latina, Rieti, Viterbo, Roma e Roma Sud; assente quella di Frosinone che purtroppo non ha raggiunto i requisiti di partecipazione. Grande fermento c’è stato da parte dei 72 atleti della categoria ragazzi e ragazze che hanno dato vita ai due Tetrathlon, composti dalla velocità con i 60 e i 60 ostacoli, dal mezzofondo con i 600 metri e dai concorsi, con l’alto, il lungo, il peso ed il vortex.


LE VITTORIE INDIVIDUALI DI OGNI GARA

Corse - Si inizia con una bella sfida nei 60 dove il più veloce è stato Leonardo Nonni (Rieti): il suo tempo 7.98, un centesimo in più quello di Alessandro Ardizzone (Roma); terzo Andrea Schiano (Roma Sud), con 7.99. Anche per le ragazze un arrivo al fotofinish: vince Greta Tosti (Roma) con il crono di 8.29, seguita da Sara Della Valle (Roma), in 8.48 e terza Emma Pellizzaro (Roma), in 8.57. Nei 60hs, va fortissimo Leonardo Celata (Roma), un gran tempo con 8.74, secondo Valerio Ciaramella (Roma Sud), in 9.41 e terzo Federico Olianas (Roma), in 9.55.

Al femminile, entusiasmante l’arrivo con lo stesso tempo di 9.73, di Francesca Daponte (Roma) e Sofia Iacoangeli (Roma Sud), terza Asia Trivero (Rieti), in 10.01. Nel mezzofondo dei 600 ragazzi, c’è un’accesa lotta, vinta da Andrea Schiano (Roma Sud), con un crono di spessore 1:33.34; fanno bene anche Valerio Ciaramella (Roma Sud), in 1:34.09 e Alessandro Saddi (Roma Sud), in 1:35.06. Per le ragazze, agevole vittoria di Flaminia Caruso (Roma Sud); notevole il suo crono di 1:40.14. Distanziate arrivano Greta Tosti (Roma), in 1:45.19 e Carlotta Parrucci (Viterbo), in 1:50.27.

Concorsi – Nel salto in alto, ottima prova vincente di Valerio Ciaramella (Roma Sud) che valica l’asticella a 1,57 e niente da fare a 1,60. Secondo Gabriele Orsini (Latina), con 1,48 e terzo Simone Nicolardi (Viterbo), con 1,42. Sempre in evidenza nell’alto femminile Sofia Iacoangeli (Roma Sud) che oggi si ferma a 1,45, seguono Elena Sofia Paris (Rieti), con 1,39 e Asia Trivero (Rieti), con 1,36. Nel lungo ragazzi, fa bene Andrea Schiano (Roma Sud) atterrando a 5,31, a sei centimetri c’è Diego Mancini (Roma con 5,25 e Alessandro Ardizzone (Roma) con 5,07. Un centimetro in più dà la vittoria a Flaminia Caruso (Roma Sud): la sua misura è di 4,35, rispetto al 4,34 di Beatrice Pelliccione (Roma) e Greta Tosti (Roma), con 4,11. Nel peso, la vittoria arride ad Andrea Schiano (Roma Sud) con l’ottimo lancio a 12,72; seguono Mattia Marino (Roma) con 12,64 e Mattia De Vita (Viterbo) con 10,40. Per le ragazze, s’impone Sofia Corini (Roma Sud), con un potente lancio a 9,93 metri, seconda Emma Pelizzaro (Roma) con 8,92 e terza Angelica Bocaj (Roma Sud), con 8,67. L’ultimo concorso è nella pedana del vortex dove Leonardo Di Mugno (Roma Sud) registra sempre notevoli misure: 64,83; al secondo posto c’è Valerio Ciaramella (Roma Sud), con 56,52 e terzo Giulio Borelli (Roma Sud), con 45,72.

Anche al femminile lunghi lanci da parte di Sofia Iacoangeli (Roma Sud): il vortex atterra a 50,42, troppo lontano per Laila Sharon Di Carlo (Viterbo) a 31,37 e per Elisa Rubinelli (Latina), con 29,89.

I VINCITORI DEL TETRATHLON “A” (60, 600, lungo e peso) - 1° Andrea Schiano di Roma Sud con 3249 punti (8.07 - 1:33.34 - 5,31 - 12,72), 2° Leonardo Nanni di Rieti con 2917 punti (7,98 – 1:35.22 – 4,88 – 10,25), 3° Diego Mancini di Roma con 2866 punti (8.14 – 1:36.78 – 5,25 – 9,90). 1^ Flaminia Caruso di Roma Sud con 2963 punti (8.64 - 1:40.14 - 4.35 - 7.76), 2^ Greta Tosti di Roma con 2894 punti (8.29 - 1:45.19 - 4.11 - 8.55), 3^ Angelica Bocaj di Roma Sud con 2613 punti (8.59 - 1:52.41 - 4.05 - 8.67).

I VINCITORI DEL TETRATHLON “B” (600, 60hs, alto e vortex) - 1° Valerio Ciaramella di Roma Sud con 3419 punti (1:34.09 - 9.41 - 1.57 - 56.5), 2° Leonardo Di Mugno di Roma Sud con 3020 punti (1:45.34 - 9.62 - 1.39 - 64.83), 3° Leonardo Celata di Roma con 2792 punti (1:43.69 - 8.74 - 1.39 - 37.53). 1^ Sofia Iacoangeli di Roma Sud con 3432 punti (1:53.76 - 9.73 - 1.45 - 50.42), 2^ Elena Sofia Paris di Rieti con 2569 punti (2:02.66 - 10.39 - 1.39 - 25.22), 3^ Asia Trivero di Rieti con 2531 punti (2:01.49 - 10.01 - 1.36 - 20.43).

LA CLASSIFICA FINALE DELLE RAPPRESENTATIVE (In base al numero degli atleti tra parentesi)

TROFEO DELLE PROVINCE RAGAZZI – 1^ Roma Sud (6) con 16864 punti, 2^ Roma (6) con 15607, 3^ Latina (6) con 8623 punti, 4^ Viterbo (5) con 10353 punti, 5^ Rieti (3) con 6170 punti.

TROFEO DELLE PROVINCE RAGAZZE – 1^ Roma Sud (6) con 15722 punti, 2^ Roma (6) con 14550, 3^ Rieti (6) con 13018 punti, 4^ Latina (6) con 11344 punti, 5^ Viterbo (5) con 9499 punti.

CLASSIFICA COMBINATA TROFEO DELLE PROVINCE – 1^ Roma Sud (12) con 32586, 2^ Roma (12) con 30157 punti, 3^ Latina (12) con 19967 punti, 4^ Viterbo (10) con 19852 punti, 5^ Rieti (9) con 19188 punti.

Nella settimana entrante, verrà redatta la classifica nazionale sarà disponibile anche sul sito regionale.


File allegati:
- RISULTATI E CLASSIFICHE

Il Martellini per la finale regionale del Trofeo delle Province | Foto Saddi/FIDAL Lazio


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate