Indoor Formia, il day 2. Benedetti boom nel peso

19 Gennaio 2020

Record regionale per la 2003 della Studentesca: lancia quello da 4 kg a 13,98. In evidenza anche Di Fazio tra gli junior, Carnevale nelle assolute e Tessitore nel triplo allieve


 

di Lorenzo Bufalino

Nella seconda giornata dei campionati regionali indoor, grandi protagoniste le lanciatrici con l’allieva Benedetta Benedetti che lancia nel peso il nuovo record regionale (13,98). Bene anche Martina Carnevale che apre la stagione con 15,41

GRANDI LANCI — La seconda giornata dei campionati regionali ha visto la pedana del lancio del peso protagonista. Nella gara allieve Benedetta Benedetti (Studentesca Milardi) vince e convince con il nuovo primato regionale di categoria con il peso da 4 kg grazie al suo 13,98. Un’altra grande prestazione per la ragazza allenata da Mauro Leoni che dopo i record di fine stagione passata, ri inizia subito forte. Tra le assolute Martina Carnevale, anch’essa Studentesca, inizia invece la stagione con un buon 15,41.

Tra le juniores a vincere il titolo è stata Claudia Giuliani (ACSI Italia Atletica) che lancia vicino ai 12 metri con 11,96. Al maschile si mettono in mostra Lorenzo Arena (Fiamme Gialle Simoni) e Alberto Di Fazio (Formia Atletica) che vincono rispettivamente le gare allievi e juniores.

CORSE — Nelle gare dei 60 l’unico a scendere sotto i 7 secondi in finale è Fabio Tardito (ACSI Campidoglio Palatino) che vince il titolo assoluto con 6.99. Tra gli juniores vince Fabio Mastracci (ASD Intesatletica) mentre nella gara allievi a vincere è il campione italiano di salto triplo Federico Morseletto (Studentesca Milardi) con 7,17. Tra le donne vince il titolo assoluto un’ottima Francesca Romana Cattaneo (SS Lazio Atletica) con 7.74.

Nelle juniores successo a Elisa Andreini (Fiamme Gialle Simoni) mentre tra le under 18 la più veloce in finale è stata Michela Panunzio (Studentesca Milardi) con 7.97, stesso tempo di Angelica Brugnoli (Fiamme Gialle Simoni), seconda. Negli ostacoli si è visto in pista il multiplista Matteo Taviani che vince la gara ma non il titolo con 8.39. Tra gli allievi bene Emiliano Villa (Fiamme Gialle Simoni) che vince con un buon 8.33. Tra le donne sfida tra le allieve con la vittoria di Valentina Bianchini (Fiamme Gialle Simoni) che la spunta su Elena Vergaro (Alto Lazio). Tra le assolute seconda vittoria nel weekend per Dariya Derkach (Aereonautica) con 9.01.

SALTI — Sfida nel triplo juniores annunciata tra Federica Ottoveggio (Fiamme Gialle Simoni) e Chiara Rossi (Roma XIII). Vince Rossi che si rifà del secondo posto nel lungo con 11,33 per solo 1 cm su Ottoveggio. Non esalta invece la campionessa italiana cadette Claudia Tessitore (Formia Atletica) che si ferma alla sua prima gara da allieva a 11,13

File allegati:
- TUTTI I RISULTATI
- IL DAY1


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate