Cadetti, trionfo Fiamme Gialle-Studentesca

19 Maggio 2019

Finale dei societari a Rieti: vittoria gialloverde al femminile. Al maschile successo rossoblù. Dopo la seconda prova allievi primeggiano le stesse società, ma a parti invertite


 

Sono le Fiamme Gialle Simoni al femminile e la Studentesca Rieti al maschile a vincere il titolo regionale dei Campionati di Società cadetti che si assegnava nelle gare del Raul Guidobaldi di Rieti. Dopo la due giorni di sfide sono loro a festeggiare nella finale under 16. E nella seconda prova regionale allievi la musica non cambia, ma a parti invertite: la classifica, infatti, vede rossoblù e club gialloverde in cima. Weekend di gare reatino fortemente segnato dalla pioggia, con ritardi, un paio di gare di salti spostate al coperto e una sola cancellazione (asta allieve). Due MPI stagionali: Jacopo Capasso nei 300hs e Jacopo Furlani nell'alto, entrambi della Studentesca Milardi Rieti. Bene anche Damiano Dentato (Lib.Atl.Castelgandolfo), seconda prestazione italiana stagionale (e prima elettrica) nelle gare di sabato sugli 80. 

ALLIEVI – Angelo Ulisse (Fiamme Gialle Simoni) primeggia nei 200 (e fa il bis con i 100 di sabato): 22.98 (-1.0). Nei 400hs Giulio Luciani (RCF Roma Sud) con il suo 54.22 si mette alle spalle Matteo De Carlo (Kronos Roma) e Emiliano Villa (Fiamme Gialle Simoni, 1:00.36). Nella 4x400 trionfa il quartetto della Kronos: 3:41.27 per Tommaso Meglio, Simone Abou Rachid, Alessio Guadagno e Matteo De Carlo. Per Luciani secondo successo in due giorni, dopo quello nei 400. Emiliano Orsillo (Fiamme Gialle Simoni) al primo posto negli 800 con 1:59.37. Nei 3000 la spunta Dennis Borghesi (Fiamme Gialle Simoni) con 9:09.07 davanti a un duo della RCF Roma Sud, Valerio Spalletta (9:13.21) e Giorgio Saddi (9:14.98). Salto in alto: Alessandro Meduri (ACSI Campidoglio Palatino) è il vincitore con 1,82. Il lungo se lo aggiudica Oliviero Castellano (Roma Acquacetosa) con 6,07 (-1.8). Gino Gioia (Fiamme Gialle Simoni) è il vincitore del martello: 56,01 al sesto lancio. Peso: Alberto Fazio vince per Poligolfo con 14,26. 

ALLIEVE – Vittoria casalinga per Ginevra Ricci (Studentesca Milardi Rieti) nei 200 con 25.49 (+0.8), davanti a Francesca Farina (Atletica Tivoli, 25.94, +0.8) e Giulia Acciavatti (Fiamme Gialle Simoni) con 25.99 (+0.8). I 400hs sono delle Fiamme Gialle Simoni: Federica Tozzi vince con 1:05.60.

Livia Caldarini guida un terzetto della Studentesca Milardi Rieti al vertice degli 800: prima con 2:11.93; seconda Martina D'Angeli 2:24.64 e Giorgia Forastiero, 2.26.85. La 4x400 di casa, della Studentesca Milardi Rieti, si aggiudica la gara che chiude il programma U18 femminile: Lavinia Germano, Federica Pansini (vincitrice anche nei 400 sabato), Ginevra Ricci (suoi anche i 200) e Livia Caldarini (vincente negli 800) vincono con 4:01.15. Nei 3000, netta affermazione di Vittoria Osawaru (Intesatletica) con 10:43.37. Salto in lungo che premia la Fiamme Gialle Simoni e Federica Ottoveggio: 5,32 (+0,8). Nel disco Veronica Gentili (Fiamme Gialle) con 35,68 al primo posto, davanti a Benedetta Benedetti (Studentesca Milardi Rieti, 35,07) e Sabrina Ghannay (Studentesca Milardi Rieti, 32,23). Nel giavellotto l'affermazione è per Ludovica Giannursini (Studentesca Milardi Rieti): 41,35 al primo lancio. La gara dell'asta è stata rinviata causa maltempo

CLASSIFICHE - Per gli allievi la classifica vede al comando le Fiamme Gialle Simoni (13205 punti); seconda la Studentesca Andrea Milardi (13168) e terza RCF Roma Sud con 11459. Nelle allieve, dopo questa seconda prova, prime le atlete della Studentesca Andrea Milardi con 14387 punti, seconda Fiamme Gialle Simoni (14112) e terza ACSI Italia Atletica (12345). Da ricordare che dalla classifica della seconda prova è esclusa la gara di salto con l'asta non svolta per maltempo.

CADETTI – A Gabrielangelo Brodone (Studentesca Milardi Rieti) la gara dei 150: 17.80 (-0.9) davanti a Emanuele Stocchi (Atletica Tiburtina, 17.84, -0.9) e Denis Rosu (Atletica Frascati, 17.92, -0.9). Miglior prestazione italiana stagionale nei 300hs: è Jacopo Capasso (Studentesca Milardi Rieti) a realizzarla con 39.52. Anche per lui doppietta, dopo il successo nei 300 di sabato. Tiziano Isiah Marcy (Fiamme Gialle Simoni) vince i 600: 1:29.96 e arriva un bis (nel day 1 vittoria nei 1200 siepi). Nei 2000, Mario Roani (Atletica Latina 80) vince rimontando Davide De Rosa (Esercito Sport&Giovani): 6:01.79 per il primo (che ha vinto sabato anche i 1000), 6:04.07 per il secondo.

Miglior prestazione italiana stagionale per Mattia Furlani nell'alto: vince con 1,92 (e prova anche l'1,96). Importante la staffetta 4x100 per assegnare gli ultimi punti in palio della giornata per la classifica cadetti: vincono le Fiamme Gialle Simoni con 45.88 (Francesco Coppo, Riccardo Benevieri, Leonardo Garosi e Denis Iulian Oslobanu) davanti ad Area LBM Sport (46.25) e Studentesca Milardi Rieti (46.29). Lungo: Davide Zuliani (Atletica Latina 80) primo con 5,95. Successo di Pietro Camilli (Fiamme Gialle Simoni) nel martello con 51,83 al primo lancio. Gianmarco Di Filippo (Studentesca Milardi Rieti) getta il peso a 13,10. 

CADETTE – Sara Cirillo delle Fiamme Gialle Simoni vince i 150 in 18.94 (-0.6). Alice Calvarese (Atletica Cecchina Al.Pa.) fa suoi i 300hs: 47.97. Salto triplo: Claudia Tessitore di Poligolfo al primo posto con 10,89 (-1.2); seconda Matilda Cinti (Area LBM Sport), 10,85. 600: Flavia Bianchi (Giovanni Scavo 2000) fa doppietta dopo i mille nel primo giorno di gare e porta a casa il giro e mezzo di pista con 1:37.43. Isabella Ferri (Fiamme Gialle Simoni) con 6:51.38 si aggiudica i 2000. Il quartetto della 4x100 dell'Esercito Sport&Giovani con il tempo di 49.83 vince la staffetta: Livia Cappelli, Lavinia Paoletti, Giorgia Zaccarini e Giulia Colonna. Camilla Antonipieri (Fiamme Gialle Simoni) con 3,30 vince nell'asta (provando anche i 3,40). Nel disco il 25,07 vale a Ludovica Morgante (Fiamme Gialle Simoni) la vittoria su Tea Bimo (ACSI Italia Atletica, 20.03) e Giulia Moscadelli (Atletica Latina 80, 18,99). Nel Giavellotto successo per Valentina Foglietta (Faratletica) grazie al lancio di 33.22. 

CLASSIFICHE - Nei cadetti primo posto per l'Atletica Studentesca Milardi con 136 punti, seconde le Fiamme Gialle Simoni con 134, terza la Lib.Atl. Castelgandolfo Albano con 114. Nelle cadette, prima la società delle Fiamme Gialle Simoni (153), davanti a Studentesca Milardi Rieti (113) e ACSI Italia Atletica (113).

GARE EXTRA – Nei 200 uomini è il velocista dell’Atletica Futura, Mario Di Giambattista, a vincere: per lui 21.98. Sulla stessa distanza, per le donne, Alessia Tirnetta con 25.72 vince sulla compagna di squadra della Studentesca Milardi Rieti, Sara Bianchetti (26.59).

di Christian Diociaiuti

File allegati:
- CADETTI - RISULTATI
- ALLIEVI - RISULTATI
- LA PRIMA GIORNATA

La festa di Fiamme Gialle e Studentesca Milardi Rieti / foto Diociaiuti


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate