Maratona Maga Circe: sorriso Calcaterra e Vinci

03 Febbraio 2020

Oltre 1700 i partecipanti per 250 società. Tre le distanze previste per un appuntamento di alto livello e insignito di riconoscimenti importanti. Ecco tutti i protagonisti

 

di Moreno Saddi

Giornata splendida, per la prima edizione della Maratona Maga Circe, sul litorale pontino! Vincono la maratona: Calcaterra e Vinci.

Un grande successo domenica 2 febbraio per la prima edizione della Maratona Maga Circe, con partenza da San Felice Circeo e arrivo a Sabaudia. La società In Corsa Libera ha messo in campo una perfetta macchina organizzativa, con in testa il presidente Davide Fioriello. La Maratona Maga Circe, varcando i confini di Sabaudia e San Felice Circeo, gode del patrocinio e della collaborazione delle due amministrazioni comunali e del Comitato Sabaudia MMXX, il quale curerà la Rowing Cup 2020. Si avvale inoltre, di un team affiatato coordinato dai direttori tecnici di esperienza come Antonello Cipullo e Sergio Zonzin.

I NUMERI DELL’EVENTO – Sono stati 1700 gli iscritti complessivi per le tre distanze di gara: la maratona di 42,095 km, la 28 km e la 13 km. Partecipanti tesserati per 250 società di tutta Italia, ed è importante sottolineare la provenienza, anche internazionale degli atleti; suddivisi omogeneamente sulle tre distanze è sono stati 1485 a tagliarne i traguardi! La Maratona Maratona Maga Circe, è stata insignita dalla FIDAL del riconoscimento del “Circuito Bronze”, ponendosi tra le prime 20 manifestazioni in Italia e la seconda nel Lazio dopo la “Run Rome The Marathon”.

Inoltre la Federazione Europea di Atletica, rilascia il certificato delle tre stelle, per definire la manifestazione di alta qualità e la sicurezza in generale del percorso.

IL PERCORSO – “Gli atleti si sono sfidati al cospetto di un panorama mozzafiato che ha incantato il mondo del running”, questo il commento del presidente Fioriello. Infatti, lo sviluppo del percorso è da definirsi più che meraviglioso, a partire dalla partenza in Piazza Vittorio Veneto nel centro storico di San Felice Circeo, per poi costeggiare gran parte del litorale pontino e arrivare al centro del paese di Sabaudia.

IL COMMENTO - Giorgio Calcaterra - ultramaratoneta e tre volte campione del mondo nella 100 km, vincitore di ben dodici edizioni della 100 km del Passatore - commenta dopo la gara: “La prima edizione della Maratona della Maga Circe è andata alla grande. È c'è ne era per tutti, c'era anche la 13 e la 28 km. Tutto ben organizzato, si respirava passione per lo sport. Percorso ben segnalato e bello. Pasta party sia la sera che a pranzo. Deposito borse e tanti pullman che portavano alla partenza. Docce dopo l'arrivo. Ottimo ristoro dopo gara e tanti premi anche per le categorie. Queste solo alcune delle tante cose belle che ho visto. Sono riuscito a vincere la gara con poco meno di 2h 43'. Un tempo che non facevo da novembre 2018. E sono felice di esserci riuscito in questa gara. Bellissima esperienza e bellissima giornata. Grazie Maga Circe”.

Autorità presenti alla manifestazione e alle premiazioni, il sindaco di San Felice Circe Giuseppe Schiboni e l’assessore allo Sport Felice Capponi, il Sindaco di Sabaudia Giada Gervasi e l’assessore allo Sport Alessio Sartori.

I RISULTATI

42,195 km – Uomini: 1° Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport/2h42:55), 2° Francesco Iacomelli (Atletica Costa d’Argento/2h47:36), 3° Gianluca Capponi (Vitamina Running Team/2h49:14). Donne: 1^ Silvia Vinci (Purosangue Athletics Club/3h35:02), 2^ Rita Ceccarelli (Atleticom/3h39:49), 3^ Elena Giovanna Lorati (Virtus Villa Ada/3h41:58).

28 km – Uomini: 1° Giulio Conforti (Piano Ma Arriviamo/1h37:32), 2° Francesco Tescione (Podistica Aprilia/1h37:39), 3° Mauro Massimi (Free Runners/1h40:23). Donne: 1^ Alessandra Scaccia (Atl. Colleferro Segni/1h58:04), 2^ Fabiola Desiderio (Team Atletica UISP/1h59:05), 3^ Svitlana Sergiyivna Pashkevych (Podistica Solidarietà/2h00:50).

13 km – Uomini: 1° Diego Papoccia (Runners Team Colleferro/43:39), 2° Matteo Pelizza (Pol. Università Foro Italico/44:07), 3° Gabriele Carraroli (Centro Fitness Montello/45:13). Donne: 1^ Maria Casciotti (Podistica Solidarietà/49:15), 2^ Lily Eugenia Gomez (Top Run Fondi/51:07), 3^ Simona Cavola (G. Scavo Velletri/54:22).

(le foto sono dell'organizzazione)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate