Mare-Lago Terre Pontine e Omegna: che weekend

13 Ottobre 2020

Atleti laziali impegnati su due fronti tra paesaggi unici, resistenza e agonismo. La presentazione del fine settimana di gare

 

di Moreno Saddi

Due appuntamenti in questo weekend tra Latina e Piemonte vedono impegnati tanti atleti, soprattutto laziali.

LATINA - Domenica 18 ottobre, al Lido di Latina in località Capoportiere, all’interno del Parco Nazionale del Circeo, ci sarà la quinta edizione della Mare-Lago delle Terre Pontine - Memorial Francesco Torrente. Organizzato da Fitness Montello Running e Latina Runners in collaborazione col Maione Store. Le gare competitive a numero chiuso si svolgeranno all'interno di un contesto paesaggistico unico, saranno due: quella di 20 km, con 300 iscritti al via alle ore 9.30 con tre griglie di partenza e quella di 9 km, con 200 iscritti al via alle ore 9.50 con due griglie di partenza. Il percorso è totalmente pianeggiante. Saranno premiati i primi tre classificati assoluti e di categoria, rimborsi anche alle prime tre società, ricco il pacco gara!

********

Il 17 e 18 ottobre a Omegna in Piemonte ci sarà la Vibram Ultra Trail Lago D’Orta. Organizzata dalla UTLO (Ultra Trail del Lago D’Orta), la gara è valida per il campionato italiano assoluto e master di Trail Lungo sulla distanza di 70 km 3800D+. Rinviate al 2021 la 140, 100 e 17 km, mentre si svolgeranno le altre distanze di 60 km con dislivello positivo 3330D+ e la 30 km 1800D+. Per il Lazio, gli atleti iscritti che, si cimenteranno nella gara dei 70 km sono: Cesare Gambardella della Podistica Solidarietà e Pierfrancesco Nuzzi del Circolo Canottieri Aniene.

ISCRIZIONI AL COMPLETO - La 70 Km ha raggiunto il numero massimo di 1100 atleti iscritti.

Il commento soddisfatto dell’organizzatore: Fabio Rovellotti “Grande affluenza sopra le aspettative che, sorprendendoci ancora una volta, ci hanno dimostrato una grande fiducia e faremo di tutto per non deludervi! – inoltre Rovellotti ci tiene a sottolineare - È un anno in cui praticamente non si sono quasi fatte gare e quindi è difficile dire chi potrà mettere il sigillo. Ci sono atleti giovani e in forma, con recenti vittorie o piazzamenti, come Montani e Borgialli. Atleti con esperienza, Ornati, vincitore della 120Km UTLO del 2018 e secondo lo scorso anno sulla 140Km, Rinaldi già campione italiano di trail. Atleti in cerca di riscatto come Mastrotto che è reduce da un infortunio che lo ha tenuto lontano dalle gare lo scorso anno. Tra le donne: Locatelli e Turini, quest'ultima recente vincitrice dello swiss peak 170, senza dimenticare Lisa Borzani, già due volte vincitrice del Tor des Geant e la Cugnetto che si è imposta nello swiss peak sulla marathon. Sicuramente sarà una gara combattuta o almeno lo speriamo. Sulla gara più lunga, la 140Km, quest’anno rimandata, quasi il 40% degli atleti provenivano da stati esteri. Il nostro è un trail che ha sempre avuto una vocazione internazionale”

AL VIA! - La competizione prenderà il via alle ore 6:00 per la distanza dei 70 km. Il tempo massimo è fissato in 18 ore, si potrà usufruire di ben 5 ristori lungo il percorso con solo liquidi, acqua e Sali. Pasta Party nel dopo gara. Lo streaming della competizione, o di almeno alcune parti, si potranno vedere sul sito: www.ultratraillo.com (pagina Utlotv), sulla pagina ufficiale di Facebook e su Youtube.




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate