Meeting al Rosi: occhio ai giovani

24 Luglio 2020

Altro weekend di gare nell'impianto gestito da FIDAL Lazio a Roma. Tutti i protagonisti di due pomeriggi infuocati di sfide

 

di Lorenzo Bufalino

Si preannuncia un weekend caldissimo nella capitale che ospita ancora e sempre al Paolo Rosi il meeting regionale organizzato dal Comitato Regionale Lazio. Tante anche questa settimana le gare tra assoluti e giovanili.

VELOCITÀ— Nella velocità, partendo dai 100, sfida che si preannuncia sul filo dei centesimi. Il miglior accredito è di Giovanni Tomasicchio (Libertas Orvieto) con Mario Vigliotti (Roma Acquacetosa) e Alessio Pieragostini (Atletica Vetralla) pronti a dare filo da torcere. Nei 400 occhio al mezzofondista Simone Adamoli (Athletica Vaticana) in grande forma nell’ultimo periodo sulla distanza doppia. Al femminile invece presente Ilaria Verderio (Fiamme Gialle) in gara nei 200 che se la dovrà vedere con la giovane Aurora Brugnoli (Fiamme Gialle Simoni) che gareggerà sia nei 200 che nei 100 dove con il suo 12.35 possiede il miglior accredito.

MEZZOFONDO — Nel mezzofondo attesa soprattutto la sfida negli 800 donne tra Arianna Bella (Roma Acquacetosa) e Giulia Ruffini (Fiamme Gialle Simoni), che nel fine settimana scorso sono state brave a migliorarsi nella magnifica gara vinta da Martina Tozzi. Al maschile comanda gli 800 Lorenzo Cacciamani (Atletica Futura) mentre nei 1500 Daniele Marcelli (Roma Acquacetosa) reduce dal 3000 al Guidobaldi ieri, deve tenere testa ad un nutrito gruppo di pretendenti alla vittoria.

SALTI E LANCI — Occhi puntati soprattutto su Chiara Rossi (Lyceum Roma) che spicca nel lungo con il suo PB di 5,65. Tra i lanciatori, il risultato migliore che si attenderà sarà quello di Giordano Cecilia, laziale della Firenze Marathon che quest’anno ha già lanciato a un buonissimo 66,82 proprio allo stadio dell’Acquacetosa.

CADETTI — Qui tante sfide e tanti nomi che stanno facendo bene in questa atletica post lockdown. Da seguire tra i cadetti nella velocità Daniele Groos (Atletica Tiburtina) in gara ieri a Rieti nei 300 e a Roma invece in gara negli 80 nella sfida con il compagno di squadra Stocchi. Nei 2000, gareggerà anche nei 300, Davide De Rosa (Esercito Sport&Giovani) vuole continuare la sua crescita stagionale mentre nei 1000 si è migliorato ieri a Rieti Ernest Mulumba (Studentesca Milardi) che a Roma prova il sub 2.40. Negli ostacoli occhio a Simone Agrillo (Fiamme Gialle Simoni). Tra le cadette scende in pista nei 300 Giulia Colonna (Esercito Sport&Giovani) che insieme a Benedetta Zanotti (Studentesca Milardi) nel mezzofondo saranno tra le protagoniste preannunciate.

File allegati:
- ISCRITTI E RISULTATI
- PROGRAMMA
- AUTODICHIARAZIONE


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate