Olevano: torna la Genus Solis Invicti

21 Dicembre 2018

Ciumacov e Magrini vincono la gara di 10 km che era ferma da quattro anni ed è stata rilanciata dall'Olibanum Overrunners


 

Dopo quattro anni Olevano Romano riabbraccia la Genus Solis Invicti. "La gara ideata nel 2012 a scopo benefico, era stata congelata dopo appena tre edizioni. La fondazione dell’Olibanum Overrunners ha ridato nuova linfa all’evento, la cui organizzazione è diventata uno dei capisaldi societari - ricorda il responsabile della comunicazione Flavio Mastropietro - Il Direttivo ha voluto fortemente riprendere le fila di un progetto interrotto bruscamente e rendere la manifestazione sportiva una tappa fissa nel calendario podistico regionale". 

Quasi 150 atleti hanno onorato la IV edizione sfidandosi per 10 chilometri lungo le tortuose e impegnative strade cittadine sull’originario circuito di tre giri. Nella gara maschile un entusiasmante testa a testa ha visto il giovane Alexandru Ciumacov (RCF Roma Sud), imporsi con il tempo di 31:12, su Diego Papoccia (Runners Team Colleferro), in 31:36 e con Davide Maugliani (Spartan Sport Academy), in 32:08 a completare il podio.Tra le donne netto successo dell’atleta di casa Simona Magrini (Olibanum Overrunners), tempo finale 37:44, che ha preceduto sul traguardo Roberta Luttazi (Planet Sport Running), in 42:02 e Alessia Colombo (Running Evolution), in 42:34.

Moreno Saddi


Magrini vince la gara femminile (foto organizzatori)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate