Orvieto, velocità regale

15 Luglio 2017


 

Si è svolto ieri sera sulla pista di Orvieto il primo dei tre meeting validi per l’8° Trofeo Città di Orvieto (TR), manifestazione che riscuote tradizionalmente grandi risultati e buona partecipazione di atleti laziali.

A tenere banco ci hanno pensato soprattutto i velocisti, a cominciare da un buon Matteo Galvan (Fiamme Gialle), vincitore sui 200 metri con 20.84 (+0.8). Il quattrocentista allenato da Chiara Milardi prosegue così nella sua crescita di forma dopo l’intervento chirurgico dello scorso inverno.

Sui 100 metri Delmas Obou (Fiamme Gialle) si è imposto in 10.57 davanti a Francesco Basciani (Acsi Campidoglio Palatino), secondo in 10.59, con Jonatan Capuano (Studentesca Rieti Andrea Milardi) e Antonio Moretti (Atletica Futura Roma) entrambi sotto i 10.80, rispettivamente con 10.73 e 10.78.

Buoni riscontri nello sprint femminile anche per Jessica Paoletta (Esercito) dominatrice con 11.57, staccando Giulia Latini (11.89) e l’allieva Chiara Gherardi (Studentesca Rieti Andrea Milardi) terza in 12.01. Proprio la Gherardi è stata poi protagonista di una formidabile prova sui 200 metri, quarta in scia a Jessica Paoletta (23.73) frantumando il personale con 23.85, per la prima volta sotto il muro dei 24 secondi. La prestazione rappresenta inoltre il nuovo primato regionale laziale allieve, migliorando il 24.03 di Giulia Arcioni risalente al 2003 (prestazione che rappresenta anche il primato laziale junior) e sbalzando la laziale al terzo posto nelle graduatorie italiane Under 18 all time. Nella stessa gara da segnalare la vittoria in chiave azzurra di Gloria Hooper in 23.17.

Bene sui 110 ostacoli il campione italiano Lorenzo Perini (Aeronautica), primo in 13.77 (+0.9) su Luca Trgovcevic (Studentesca Rieti Andrea Milardi) distanziato con 14.07, mentre sui 400 ostacoli Lorenzo Veroli (Fiamme Azzurre) ha vinto in 52.16.

Sul giro di pista vittorie per l’inossidabile Daniela Reina (LBM Sport Team), con 55.16, e per lo junior Edoardo Bianco (Fiamme Gialle Simoni), con 49.10, da segnalare quindi il successo in solitaria sugli 800 metri per Cristiano Colombi (Acsi Campidoglio Palatino) in 1:51.77, con Noemi Felici (Romatletica Footworks Salaria Village) a spuntarla tra le donne in 2:15.24.

Nei 1500 metri la romana Sveva Fascetti è prima in 4:26.52, nei concorsi invece Matteo Di Carlo (Studentesca Rieti Andrea Milardi) sale fino a  1,95 nel salto in alto. Da segnalare infine i successi di Simone Andreini (Fiamme Gialle Simoni) nell’asta con 4,85, Benedetta De Pasquale (ASI Intesatletica) nel lungo con 5,42, e quindi della junior Gaia Scovacricchi (Studentesca Rieti Andrea Milardi) nei 400 ostacoli.

TUTTI I RISULTATI

 

S.P.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate