Pavona Run per 250. Vincono Ermini e Pieragostini

04 Novembre 2019

L'evento organizzato da Donato Carfagnini con la collaborazione di Area LBM su 9,8 km nel centro della località dei Castelli: ecco tutti i protagonisti della competizione


 

Domenica 3 novembre si è svolta a Pavona, tra Roma, Albano Laziale e Castel Gandolfo, la 13^ edizione della Pavona Run. Organizzata fin dalla prima edizione da Donato Carfagnini con la collaborazione tecnica del Team di LBM Sport.

C’E’ DA VEDERE – Situata lungo la via Nettunense, Pavona conserva ancora un bellissimo mausoleo romano, in opera laterizia del II secolo d.C., trasformato nel Medioevo nella chiesa di Santa Maria in Fornarola, con torretta soprastante. Da segnalare anche la presenza in zona dell'emissario di Pavona, un cunicolo sotterraneo risalente ad epoca romana (forse del IV secolo a.C.), che scaricava le acque del laghetto di Giuturna nel fosso di S. Fumia, e ancora noto nel Medioevo come Formellum.


Tra le costruzioni più antiche c'è indubbiamente la stazione ferroviaria: la linea ferroviaria Roma-Velletri (ad oggi in esercizio) fu infatti inaugurata nel 1863 da papa Pio IX. Poi c'è Villa Contarini, originariamente un convento, poi acquistato dall'ingegner Contarini, ora di proprietà del comune di Albano Laziale.

LA GARA - Malgrado le catastrofiche previsioni metereologiche, la gara si è svolta senza pioggia e pure con qualche raggio di sole.


La manifestazione ha visto la partecipazione di circa 250 atleti che hanno corso nel centro abitato di Pavona su di un percorso stradale di 9,8 km, con partenza dalla piazza Enrico Berlinguer.

In campo maschile ottima vittoria di Federico Pieragostini (RCF Roma Sud), il frascatano ha impiegato 34:10, al secondo posto si piazza il catanese Luca Stagno (Etnatletica San Pietro Clarenza), con il tempo di 34,15. Terzo, Luca Castellano (LBM Sport Team/35:13).

In campo femminile si è imposta nettamente con autorità Aurora Ermini (ACSI Italia Atletica), con il tempo di 39:31, una ventina di secondi la separano dalla seconda arrivata, Pamela Gabrielli (Go Running), crono finale di 39:58. Terza Virginia Petrei (ACSI Italia Atletica/40:05).

Molte le società partecipanti con sedi ai Castelli Romani tra cui la Podistica Pomezia che con i suoi atleti ha vinto la classifica di società con il maggior numero di atleti partecipanti.

(le foto sono di Angelo Troisi)

Moreno Saddi




Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate