Carsolina. Mattio vince tra gli u20, Merlo seconda

22 Novembre 2021

Il cuneese, campione italiano juniores di corsa in montagna, si aggiudica la vittoria al fotofinish. Prova di efficenza per Martina Merlo, seconda nella sua prima uscita stagionale.

 
A tre settimane dagli Europei di Cross di Dublino (in calendario il 12 dicembre) l’ultima prova indicativa per la selezione della squadra azzurra, il Carsolina Cross di Sgonico, dà indicazioni positive per gli atleti piemontesi impegnati.

Nella prova juniores maschile (6 km) successo al fotofinish per Elia Mattio (Pod. Valle Varaita), campione italiano di categoria di corsa in montagna. Il cuneese, già terzo una settimana fa al Valmusone, beffa proprio sulla linea d’arrivo il trentino Massimiliano Berti (Valchiese, 17:41), in testa per gran parte della gara. Settimo posto per Nicolò Gallo (Atl. Alba) mentre Simone Giolitti (Pod. Valle Varaita) chiude 13mo.
Nella prova femminile (4 km) Arianna Reniero (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari) chiude quinta, a sei secondi dal podio e a tre dalla quarta classificata. Alle sue spalle, ottava piazza per la cuneese Matilde Bagnus (Pod.

Valle Varaita), prima delle allieve al traguardo.


Nella prova assoluta femminile ben si comporta la torinese Martina Merlo (Aeronautica), al suo esordio stagionale. La campionessa italiana di cross del 2018 infatti chiude al secondo posto. Gara in progressione per lei, che nel penultimo giro raggiunge e supera le due atlete che tallonavano la battistrada Klara Lukan: la keniana Veronicah Njeri Maina, terza, e Nicole Reina, autrice di una prova coraggiosa ma sesta all’arrivo. Alle sue spalle, chiude al nono posto Michela Cesarò (Carabinieri) che però conquista il quinto posto tra le U23.
Nel cross lungo al maschile 12ma piazza assoluta per Sergiy Polikarpenko (Carabinieri).

Nel cross corto maschile invece, un giro unico di due chilometri, lo sprint di Mohad Abdikadar (Aeronautica, 5:05) vale il successo in rimonta su Pietro Riva (Fiamme Oro, 5:09), all’attacco come nello scorso weekend e ripreso nel rettilineo finale. Settimo posto per Ossama El Kabbouri (Battaglio CUS Torino).

File allegati:
- RISULTATI

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate