Prove multiple, Benedetti si esalta nel peso

07 Gennaio 2018

Primi titoli regionali assegnati a Rieti nelle prove multiple Cadetti/e, con Benedetta Benedetti già in gran condizione.


 

E’ stato firmato con una grande prestazione l’esordio stagionale della cadetta Benedetta Benedetti (Lib. Castelgandolfo-Albano) impegnata nel Campionato regionale individuale indoor di prove multiple Cadetti/e disputato quest’oggi nell’impianto coperto dello Stadio Raul Guidobaldi a Rieti. In realtà la possente lanciatrice castellana, impegnata nel Triathlon, ha conseguito il suo acuto sulla pedana di getto del peso collocata all’aperto, sparando l’attrezzo verso il nuovo record regionale di 14,17,  migliorando il 13,88 all’aperto di Loredana Ferrazza (Cus Roma) risalente addirittura al 1-11-1981. Un gran lancio avvalorato anche da un successivo 14,04, prestazioni entrambe superiori al 13,92 che le consentì lo scorso ottobre di aggiudicarsi il titolo italiano a Cles. Stavolta per lei si è trattato di punti importanti per far suo il titolo regionale di prove multiple, con 2401 punti nel Triathlon (lungo-60hs-peso), davanti a Laura Barbi (Area LBM Sport Team) con 2141 punti e la più giovane Giulia Ginulfi (Lib. Castelgandolfo-Albano) con 2110 punti.

L’altra maglia di campione regionale 2018 di prove multiple cadetti è andata a Alessandro Meduri (Acsi Campidoglio Palatino) con 2275 punti sulle prove di 60 ostacoli, salto in lungo e salto in alto, precedendo di poco Federico Fratili (Studentesca Rieti Andrea Milardi) e l’altro sabino Jacopo Capasso.

Per le classifiche di società nell'ambito del Trofeo invernale di prove multiple dominio dell’Atletica Studentesca Rieti Andrea Milardi, sia al maschile che al femminile, con Libertas Castelgandolfo-Albano (cadette) e ASD Kronos Roma (cadetti) ad inseguire distanziate.

TUTTI I RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate