Sport e Salute: bando per le società sportive

19 Febbraio 2021

Sostegno a chi svolge attività di carattere sociale sul territorio attraverso progetti che utilizzano lo sport come strumento educativo e di inclusione. Finanziamenti fino a 15mila euro

 

Sport e Salute promuove un progetto che FIDAL Lazio rilancia e sottopone all’attenzione delle società.

Il progetto si chiama “SPORT DI TUTTI – INclusione” è promosso dalla società Sport e Salute e realizzato in collaborazione con le Federazioni Sportive Nazionali (FSN), le Discipline Sportive Associate (DSA) e gli Enti di Promozione Sportiva (EPS) e intende supportare le associazioni e società sportive dilettantistiche (ASD/SSD) che svolgono attività di carattere sociale sul territorio attraverso progetti che utilizzano lo sport come strumento educativo e di prevenzione del disagio sociale e psicofisico, di sviluppo e di inclusione sociale, di recupero e di socializzazione, di integrazione dei gruppi a rischio di emarginazione e delle minoranze. Il Progetto mira a valorizzare la ricchezza dei territori e le loro diversità ed eccellenze.

L’intervento prevede il finanziamento di progetti di valore dell’associazionismo sportivo di base che lavora con categorie vulnerabili, soggetti fragili e a rischio devianza e su temi sociali quali ad esempio: lo sport contro le dipendenze ed il disagio giovanile; la povertà educativa e il rischio criminalità; lo sport quale strumento di prevenzione e lotta all’obesità in età pediatrica; lo sport a sostegno dell’empowerment femminile e contro la violenza di genere; lo sport nelle carceri.

Nella valutazione dei progetti presentati sarà premiante la sinergia con altri soggetti e reti territoriali coerenti con le tematiche affrontate e i target di riferimento (es. SerT, Terzo settore, servizi sociali, Enti ospedalieri, Istituzioni scolastiche, universitarie, ecc.).

Tutte le attività svolte nell’ambito del Progetto dovranno rispettare le disposizioni ministeriali e regionali relative alle misure di contenimento del virus Covid-19 ed i protocolli degli Organismi Sportivi di riferimento, qualora siano ancora in vigore al momento della realizzazione delle stesse.

Le risorse destinate al Progetto sono pari a 2 milioni. Al fine di incrementare le risorse economiche destinate al Progetto, Sport e Salute potrà ricercare sinergie con Ministeri, Istituzioni ed Enti locali con cui si condividono obiettivi comuni. L’importo massimo che sarà finanziato per ciascun progetto approvato è di 15mila euro.

Sotto tutte la documentazione: le domande si possono presentare dal 15 marzo al 30 giugno 2021 accedendo alla piattaforma informatica all’indirizzo QUI

Per supporto nella compilazione della domanda è possibile scrivere alla casella di posta elettronica inclusione@sportesalute.eu e FIDAL Lazio mette a disposizione anche i riferimenti del consigliere delegato ai Bandi per Società e Impianti, Angelo Fedeli, per maggiori delucidazioni. Fedeli risponde al numero 393/858 3753 e alla mail fedeliangelo@gmail.com.

File allegati:
- L'AVVISO DEL PROGETTO
- LA BROCHURE


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate