Tricolori U18, doppietta Studentesca

13 Settembre 2020

Rossoblù in cima alle classifiche con maschi e femmine nel campionato in casa. Fiamme Gialle Simoni con un secondo e terzo posto. Alla fine 7 ori per il Lazio, 5 argento e 5 bronzo

 
di Lorenzo Bufalino

Si concludono con il botto i tricolori under 18 di Rieti, con l’atletica laziale che festeggia oggi 4 titoli. Una splendida domenica di sole al Guidobaldi, ha portato fortuna agli atleti con Benedetta Benedetti che chiude ancora una volta la sua personale doppietta con peso e disco. Federica Pansini tira fuori gli artigli nella finale dei 400 metri e si conferma dopo la vittoria alle indoor. Federico Morseletto domina la gara di triplo con il PB mentre è super il quartetto allievi della RCF Roma Sud che chiude il poker di ori. Medaglie anche Fratili, Bonanni, Basilotta, Dentato e le staffette 4x400 della Studentesca Milardi.

RIVIVI LA GIORNATA 1 - RIVIVI LA GIORNATA 2FOTO/Photos (Grana/FIDAL) - LE CLASSIFICHE FINALI

LAZIALI SUL TETTO DEL CAMPIONATO — Un successo a tutto tondo che si realizza anche grazie alle classifiche del campionato Italiano su pista dove il club di casa della Studentesca Rieti Andrea Milardi porta in bacheca due storiche vittorie con allieve e allievi. Ma grandi anche le Fiamme Gialle Simoni che concludono terzi con entrambi i settori. Una gara sulla tre giorni giocata sempre dal terzetto Studentesca-Vicentina-Fiamme Gialle Simoni, club che negli ultimi anni hanno fatto incetta di titoli a squadre. Nelle classifiche domina la società di casa della Studentesca sia al maschile che al femminile, con sempre Vicentina seconda e Fiamme Gialle Simoni terze.

BENEDETTI NON SI FERMA — Tra le protagoniste attese di questa ultima giornata, Benedetta Benedetti (Studentesca Milardi) non delude e si porta a casa anche l’oro nel lancio del disco con la misura di 43,57, confermando per il secondo anno consecutivo la doppietta peso-disco.

MORSELETTO VOLA ALL’ORO — Altra conferma per l’atletica laziale è sicuramente Federico Morseletto (Studentesca Milardi) che da favorito vola all’oro nel salto triplo.

Il ragazzo allenato da Giovanni Longo arriva prima vicino al personale al quarto turno con 15,32, poi sfodera dopo un turno di riposo, il 15,40 con cui segna il suo primato personale. Grandissima sorpresa invece il bronzo di Federico Fratili (Studentesca Milardi) che nella pista di casa dove è cresciuto, arriva ad una medaglia sognata tanto. Il reatino asfalta il primato personale portandolo a 14,49, dal 13,72 con cui si era presentato in pedana ai tricolori.

PANSINI ORO DI RABBIA — Dopo essere entrata in finale con il miglior tempo, Federica Pansini (Studentesca Milardi) conduce una gara perfetta per la lotta al titolo, e come alle indoor non se lo fa scappare. La romana parte decisa e con il suo solito rettilineo finale, tra sbracciate stile Phelps e denti stretti agguanta il secondo titolo personale dell’anno. L’arrivo e l’urlo liberatorio per l’atleta allenata dal duo Giordano-Grandinetti che chiude ancora con il personale con 56.34.

RCF CHE TITOLO — Proprio in chiusura di campionato arriva la quarta medaglia d’oro di giornata per il Lazio, questa volta ad opera del quartetto allievi della RCF Roma Sud. I 4 ragazzi della squadra capitanata da Sandro Di Paola, volano nella pista del Guidobaldi dalla prima all’ultima frazione. Denis Rosu, Giorgio Di Nicola, Marco Restuccia e Riccardo Salpicetti, ieri a medaglia negli 800, vincono e convincono con il tempo di 3:23.85 per la gioia di Di Paola all’arrivo. Dietro di loro bella anche la staffetta della Studentesca Milardi, che con Riccardo Carella, Gabrielangelo Brodone, Flavio Faraglia e Jacopo Capasso arriva all’argento con 3:25.51.

QUASI ORO L’arrivo, i festeggiamenti poi i risultati. Le allieve della Studentesca Milardi vincono l’ultima serie della 4x400 con il tempo di 4:01.63. La gioia per la vittoria nella serie “più forte”, poi la doccia fredda per Ludovica Greco, Francesca Farina, Matilde Cinti e Federica Pansini, che sfiorano il titolo per soli 13 centesimi. Nulla toglie alla grande gara delle ragazze in maglia rosso blu.

Tra le migliori otto anche le allieve dell’ACSI Italia Atletica (Senthia Crea, Viola Giancaterino, Manar El Hindawy e Ilaria Sabatini).

ASTA DA BRIVIDO — Un finale thrilling nell’asta allievi con protagonisti Federico Bonanni (Studentesca Milardi) e Giulio Basilotta (Fiamme Gialle Simoni). Una medaglia d’oro assaporata e riassaporata dai due atleti laziali che hanno animato la gara a suo di personali. Prima Basilotta prova il colpaccio con il salto riuscito al primo tentativo a 4,60, dopo che a 4,45 aveva rischiato l’uscita di gara. Salti altissimi per l’atleta di Manuel Margesin, poi arriva Bonanni che salta 4,60 alla seconda prova e 4,65 alla terza, con cui passa in testa. Tra i due “litiganti” alla fine vince però il veneto Emanuele Cecere (Assindustria Sport Padova) che con un ultimo tentativo rimasto per provare i 4,70, dopo due errori a 4,65, si prende l’oro.

DENTATO ARGENTO E PB — Mattinata dedicata anche a batterie e finali degli ostacoli. Damiano Dentato (Studentesca Milardi) già a medaglia ai tricolori under 18 indoor, va prima a segno in batteria con 14.20 e poi in finale, nonostante un ostacolo preso in pieno, sfiora il muro dei 14” con il tempo di 14.09. Argento per l’allievo di Daniele Focaccetti che si lancia verso il prossimo anno che lo aspetta da protagonista. In finale arriva anche Emiliano Villa (Fiamme Gialle Simoni) che ieri si era comportato egregiamente anche nella Finale B dei 400 ostacoli. Villa arriva ottavo in finale con 14.65, confermando il 14,64 (PB) delle batterie.

TESSITORE QUINTA — Nella pedana del triplo allieve Claudia Tessitore è la migliore delle laziali. La medaglia d’oro, dei campionati cadetti di Forlì 2019, arriva quinta in finale con la miglior misura a 11,76 saltata al secondo turno.

BRAVO BARBIERI — Si conclude l’avventura ai tricolori per Luca Barbieri (ACSI Campidoglio Palatino), avventura bella e soddisfacente che porta il romano in Finale A tra i migliori. Arriverà ottavo con il tempo di 51.65


LE FOTO DI LORENZO BUFALINO/FIDAL

File allegati:
- TUTTI I RISULTATI
- LE CLASSIFICHE
- FIDAL NAZIONALE


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate