Velletri, che forza ragazzi!

15 Aprile 2018

Grande partecipazione e ottimi risultati nel Criterium regionale Ragazzi/e


 

E’ sempre forte l’abbraccio del pubblico allo Stadio Comunale di Velletri, sede quest’oggi del Criterium regionale Ragazzi/e, manifestazione che ha portato sulle tribune dell’impianto veliterno un gran numero di spettatori nel pomeriggio.

Rilevante anche la partecipazione in pista con tantissimi presenti su pista e pedane, per una manifestazione che si è svolta senza particolari, complice anche una buona giornata primaverile.

Ad aprire il pomeriggio di gare ci hanno pensato gli ostacolisti, con la grintosa Alice Calvaruso (Atl. Cecchina) e  l’ottimo Alessio Stelluto (ASD Kronos Roma) a dominare i 60 ostacoli rispettivamente in 9.38 e  9.24. Nello sprint il più veloce è stato Emanuele Stocchi (Atl. Tiburtina) primo sui 60 in 8.01, mentre tra le ragazze si è imposta con buon margine Giulia Colonna (Esercito Sport&Giovani) in 8.38.

Strepitoso nel salto in alto Mattia Furlani (Studentesca Rieti Andrea Milardi), all’ingresso in gara quando gli altri erano quasi in chiusura. Il fratellino della saltatrice azzurra Erika Furlani dimostra di avere le qualità dalla sua parte, inanellando un percorso di salti senza errori da 1,60 a 1,68, per poi trovare al terzo tentativo anche uno splendido 1,71, a soli 5 cm dal primato regionale di Lorenzo Benati. Sempre nel salto in alto vittoria ragazze per Elena Verginelli (SS Lazio Atletica) con 1,40.

La genetica dice tanto anche nel salto in lungo, dove Greta Donato (Fiamme Gialle Simoni), figlia d'arte (Fabrizio Donato e Patrizia Spuri i genitori ndr), ha primeggiato con 4,48 su una pedana oltre modo affollata, con ben 50 partecipanti. Nel quadruplo successo per Livia Capelli (Esercito Sport&Giovani) con 12,27 davanti alla solita Alice Calvaruso (12,10), mentre nella gara maschile Lorenzo Chicca (Lib. Castelgandolfo-Albano) vince con 12,23.

Nel peso mostra i muscoli Lucio Claudio Visca (Fiamme Gialle Simoni) capace di sparare il proprio attrezzo a 13,46 sotto gli occhi della sorellona Carolina.  Sulla stessa pedana tra le Ragazze ancora un successo Fiamme Gialle Simoni con Ludovica Morgante, unica a lanciare oltre i 10 metri con 10,66.

Bei risultati anche nelle gare extra sui 600 metri con Davide De Rosa (Esercito Sport&Giovani) autore di un buon 1:35.48, mentre al femminile è Ginevra Di Mugno (Atl. Frascati) a trionfare in 1:50.64.

Vittorie di squadra nella staffetta 5x80 per Fiamme Gialle Simoni (Barbone-Agrillo-Tribuzio-Coriddi-Neri) al maschile con 53.39, e Esercito Sport&Giovani (Alpigno-Cecconi-Capelli-Paoletti-Colonna) tra le ragazze con 55.13.

TUTTI I RISULTATI



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate