Weekend con City Trail e Maratonina dei 3 Comuni

24 Gennaio 2020

Un fine settimana di corsa su strada e sterrato tra Viterbo e Roma. Grande attesa per Corsa del Ricordo e Roma-Ostia tra febbraio e marzo


 

di Moreno Saddi

Ecco tutti gli appuntamenti di domenica 26 gennaio, con le gare campestri e su strada. Grande attesa, poi, per due eventi di febbraio: la Corsa del Ricordo e a marzo la mezza maratona Roma-Ostia.

NEPI (Viterbo) – È arrivata alla 41esima edizione la famosa corsa della Maratonina dei Tre Comuni. Manifestazione su strada che, cambia annualmente il comune di partenza. Domenica 26 gennaio alle ore 9.30 il via alla gara di 22.7 km sarà dato nel Comune di Nepi; gli atleti transiteranno nel Comune di Castel Sant’Elia e poi in quello di Civita Castellana per poi giungere al traguardo nuovamente a Nepi. Il tracciato è stato modificato dagli organizzatori dell’Atletica Nepi, per problemi di sicurezza all’altezza della salita dei Millecori per rischio frana, ma non per questo il percorso risulterà meno affascinante degli altri anni. Previsti tre ristori lungo il percorso ed uno finale. Premiazioni individuali fino al 15esimo uomo e alle prime 5 donne con coppe, trofei e oggetti artistici.

ROMA – Questa domenica ci sarà il recupero della quarta edizione del Roma City Trail, gara che era stata rinviata il 15 dicembre 2019. Organizzazione a cura dell’Italia Marathon Club con la gestione tecnica e commerciale di Romaratona Srl. Saranno due le distanze previste competitiva e non competitiva di 15,2 e 9,2 km. La gara si svilupperà su un bellissimo tracciato misto strada e sterrato con dislivelli di media difficoltà che attraverseranno posti caratteristici e anche nascosti della capitale. Piazza San Cosimato sarà il luogo della partenza alle ore 10 e di arrivo della manifestazione. Ci saranno due ristori per la distanza lunga e uno per quella corta, più il ristoro finale.

Premiati con coppe i primi tre uomini e le prime tre donne assoluti, medaglia da “finisher” a tutti gli arrivati al traguardo.

LA “CORSA DEL RICORDO” - Il prossimo 9 febbraio tradizionale appuntamento con la Corsa Del Ricordo manifestazione giunta quest’anno alla 7^ edizione. Organizzata dall’ASI, con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmatiae di Federesuli e la collaborazione tecnica del Gruppo Sportivo Bancari Romani. La Corsa del Ricordo è ormai un atteso appuntamento del podismo romano inserito nel quadro delle commemorazioni della Giornata del Ricordo che commemora le vittime delle Foibe e la tragedia dell’esodo delle popolazioni Giuliano-Dalmate.

Il percorso è quello ormai collaudato che si snoda nel cuore del quartiere Giuliano-Dalmata, con partenza ed arrivo in via Oscar Senigaglia dove è posto lo stele commemorativo davanti al quale verranno effettuate le premiazioni dei vincitori. La gara attraverserà, grazie al rapporto di collaborazione con l’Esercito Italiano, anche quest’ anno per un lungo tratto i viali della città militare della Cecchignola per offrire ai runners un percorso suggestivo, particolarmente gradito ai podisti. Parallelamente alla gara competitiva si svolgerà una corsa aperta a tutti di 3.500 km dove tutti potranno partecipare correndo, camminando e marciando, senza agonismo esasperato per portare la propria testimonianza ‘sportiva’ in una data così importante dal punto di vista storico.

Come ogni anno, sullo stesso percorso della non competitiva, si svolgerà, in onore del campione olimpico e profugo fiumano Abdon Pamich da sempre vicino alla manifestazione, il Trofeo di Marcia Tokyo 1964 riservato ai marciatori.

Lo scorso anno furono oltre 20 gli atleti che si sono cimentati nella specialità.

LA ROMA-OSTIA – Giovedì 30 gennaio alle ore 11 al Campidoglio nella Sala della Protomoteca ci sarà la conferenza stampa di presentazione dell’evento. A poche settimane dall’attesissima Huawei RomaOstia Half Marathon in programma domenica 8 marzo gli organizzatori della mezza maratona “più partecipata d’Italia” svelano il design della nuova BAG utilizzata per il deposito borse destinato a tutti gli iscritti. Oltre alla maglia tecnica, quest’anno prodotta da JOMA, i runner che l’8 marzo affolleranno il percorso di gara che collega Roma al mare, nel tentativo di registrare il proprio miglior tempo di sempre, riceveranno in dotazione la nuova borsa plastic free riutilizzabile. Il progetto, ideato in collaborazione con Supreme Creations, rispecchia gli obiettivi degli Organizzatori della manifestazione (GSBRun Gruppo Sportivo Bancari Romani e RCS Sports & Events), intenzionati a ridurre drasticamente i consumi della plastica monouso, e contribuire attivamente al benessere del Pianeta ponendo le basi per un futuro dell’evento sportivo a impatto zero.

Dal 1974 la Huawei RomaOstia Half Marathon riunisce nella capitale runner professionisti e appassionati di corsa, costituendo un appuntamento storico nel panorama dell’atletica internazionale in grado di rinnovarsi e di introdurre iniziative che coniugano la bellezza dello sport ai temi di sensibilizzazione.

Unica manifestazione di corsa su strada in Italia ad aver ottenuto la prestigiosa etichettaGold dalla Federazione Internazionale di Atletica, nel 2020 la Huawei RomaOstia Half Marathon si rinnova anche nel percorso con un circuito ancora più veloce. Gli atleti percorreranno un tratto più lungo all’interno del quartiere EUR, subito dopo la partenza, mentre sarà eliminato l’andirivieni finale sul Lungomare di Ostia. L’arrivo sarà al termine della via Cristoforo Colombo direttamente sul rettilineo che si conclude sulla Rotonda di Ostia.

(i comunicati di Corsa del Ricordo e Roma-Ostia sono dell’ufficio stampa/Gianluca Montebelli)



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate