#iorestoacasa... ma mi alleno!

20 Marzo 2020

L'emergenza coronavirus è una sfida anche per l'atletica. Con sacrificio e responsabilità possiamo dare l'esempio: alleniamoci in casa. E postiamo tutto sui social. FIDAL Lazio c'è!

 

di Moreno Saddi e Christian Diociaiuti

Anche FIDAL Lazio, sostiene l’iniziativa a #iorestoacasa e #distantimauniti. In questo momento difficile per tutto lo sport in generale e ovviamente per l’atletica – in cui si sono fermate tutte le attività al chiuso e all’aperto per contenere il contagio da coronavirus - è importante rispettare le regole. Tutti. Lo sport si può fare, ma serve un sacrificio: così camera, salotto, scale, cortile, balcone, diventano gli alleati dei nostri atleti e di tutto il movimento. Basta ingegnarsi e seguire i consigli che tante società laziali stanno dando ai propri tesserati e di cui possono beneficiare anche gli appassionati. Sui nostri social, Facebook e Instagram rilanciamo tutti i vostri allenamenti casalinghi. Taggate @fidal_lazio su instagram e la pagina FIDAL Lazio su Facebook. #iorestoacasa… ma mi alleno!

I DECRETI – Per contenere il contagio da coronavirus, il Governo ha adottato una serie di provvedimenti. I più importanti riguardano la limitazione agli spostamenti alle sole necessità (come la spesa e l’acquisto di beni di prima necessità), ai motivi lavorativi e, ovviamente, ai motivi di salute. Le manifestazioni su pista e strada sono state sospese, rinviate o cancellate per un solo fine: la tutela degli sportivi, dei tecnici, dei giudici e ovviamente di chi segue l’atletica anche senza praticare (LEGGI LA DIRETTIVA FIDAL NAZIONALE FIDAL LAZIO). Negli impianti gestiti dal CR Lazio, seguendo le regole dettate a livello governativo, hanno accesso solo gli atleti di interesse nazionale (QUI TUTTI I DETTAGLI). Le restrizioni agli spostamenti e la necessità di restare a casa, è innegabile, come ha precisato anche il Premier Giuseppe Conte, saranno prorogati, per il bene di tutti.

Sul sito FIDAL Nazionale anche le regole per i runner (LEGGI QUI) e l’intervista al DT La Torre (LEGGI).

LE SOCIETA’ DEL LAZIO – Così ci si allena a casa. E non senza divertirsi e ottenere buoni risultati. In attesa di poter tornare a correre, saltare e lanciare più in libertà. La maggior parte delle società laziali, hanno confidato negli allenamenti all’interno delle mura domestiche e in spazi privati e familiari, inviando programmi, anche personalizzati, in maniera telematica ai loro atleti. Un piccolo sforzo richiesto a tutto il movimento: in questo blocco di tutte le strutture e attività sportive, allenamenti e gare inclusi, l’atletica italiana e laziale, hanno comunque la possibilità di resistere e andare avanti.

I VIDEO E LE INIZIATIVE – Proponiamo alcuni video autoprodotti dalle società laziali, sull’allenamento degli atleti e iniziative volte a sollecitare l’attività competitiva anche all’interno delle mura di casa! Sono i video di Studentesca Milardi, Atletica Frascati, RCF Roma Sud, ACSI Italia Atletica e Atletica Latina 80. E non solo. A lato c’è anche il simpatico programma ideato proprio dall’Atletica Latina 80 e Intesatletica. Le ricompense: affettuose… ma a distanza! Sui nostri social altri contribuiti aggiornati quotidianamente. Taggateci!


File allegati:
- Decreto Cura Italia: le misure per lo sport
- Decreto Cura Italia: il vademecum fiscale


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate