8 dicembre a Modena la seconda prova Runcross ER

06 Dicembre 2022

Giovedì 8 dicembre a Modena la seconda prova della prima fase del Runcross ER 2022-23.

 
E' l'ultimo appuntamento istituzionale dell'anno in campo regionale quello dell'8 dicembre a Modena, con la seconda prova della prima fase del Runcross ER 2022-23.
Il circuito Runcross prevedeva 2 gare di cross nel finale di stagione dell'anno in corso e i consueti cross regionali validi per i C.d.S. nei mesi di gennaio e febbraio 2023. Con prove per tutte le categorie (giovanili, assolute e master) e una interessante classifica di società che finalizzata a premiare le società che parteciperanno ai cross regionali in base a piazzamenti a scalare e numeri di presenze importanti distribuite nelle varie categorie.
Il Runcross 2022-23 ha preso avvio lo scorso 20 novembre con la prova di Castelfranco Emilia, in cui erano iscritti 379 atleti (le presenze effettive qualcuna di meno) e una classifica di società che ha visto la Fratellanza 1874 Modena al comando sia negli uomini che nelle donne. Nella classifica femminile però, a differenza di quella maschile, il divario con la seconda classificata, l'Atl. 85 Faenza era davvero minimo (soli 7 punti). 
Le posizioni sono comunque tutte da definire, sia in questa prima fase, in cui una distribuzione degli atleti fra le varie prove diventa essenziale per migliorare le classifiche, sia in vista delle prove del 2023, con atleti che avranno in parte cambiato categoria e in qualche caso anche cambiato "casacca".
Vediamo intanto qualche dato su questo cross modenese disputato al Parco Ferrari, che negli anni è sempre stato una classica dell'8 dicembre di Modena, che in questa edizione festeggia la 50^ edizione come Trofeo Cittadella.
Gli iscritti sono 476, quindi un centinaio in più rispetto alla prima prova (e anche con una concomitanza importante, che poi citeremo, con il Bologna Cross a San Lazzaro di Savena, altra corsa campestre "storica" dell'8 dicembre).
Sono sempre le categorie giovanili a presentare il maggior numero di iscritti, con 67 ragazze, 51 cadetti, 47 ragazzi, 42 cadette); anche i master saranno presenti in buon numero, con 77 uomini e 34 donne nelle gare a loro riservate, con categorie raggruppate fra under e over 50. Sono sempre gli juniores che faticano a produrre numeri elevati di iscritti, in particolare nelle donne con solo 8 atlete al via.
Tra le società, la Fratellanza 1874 Modena, organizzatrice della gara, si presenta con 120 atleti (oltre il 25% del totale), l'Atl. 85 Faenza, ben piazzata nella prima prova, risponde con 46 iscritti, poi la Corradini Rubiera con 24 e altre con oltre 20 atleti.
Fra gli atleti in gara nel cross lungo uomini spicca la presenza di Alessandro Giacobazzi (Aeronautica), recente vincitore del Campionato Italiano Assoluto di Maratona. Nelle altre gare al via alcuni fra i vincitori delle categorie giovanili della prima prova, come Anna Galli (Cus Parma) fra le allieve, Francesco Bigoni (Atl. Estense) nei cadetti, Giada Margherita Ligorio (Fratellanza 1874 Modena) nelle cadette, Valentina Muzzarelli (Atletica Frignano Pavullo) nelle ragazze.
Iscritti Runcross Modena 8 dicembre
Risultati della prima prova a Castelfranco del 20 novembre
...
Giovedì 8 dicembre anche la penultima prova del Bologna Cross a San Lazzaro di Savena. I cross di Modena e San Lazzaro sono stati quasi sempre concomitanti in questi anni, ma quest'anno quello di Modena, avendo acquisito qualifica di gara regionale istituzionale, attirerà più atleti dalle altre province rispetto al solito, anche a scapito del cross bolognese. Ma luogo, il Parco della Resistenza e il percorso di gara, caratteristiche di questa manifestazione, saranno anche quest'anno un momento importante del finale di stagione della atletica bolognese, preludio poi alla ultima prova del Bologna Cross, in programma a Castenaso sabato 10 dicembre.

Giorgio Rizzoli








Condividi con
Seguici su: