Il RunCross ER -Trofeo Cittadella a Modena

08 Dicembre 2022

Seconda prova del RunCross ER 2022-23 a Modena.

 
Con l'organizzazione della Fratellanza 1874 Modena, si è disputato oggi al Parco Ferrari di Modena, la seconda prova della prima fase del RunCross ER 2022-23, abbinato al classico Trofeo Cittadella, consueta manifestazione che quest'anno festeggiava la cinquantesima edizione. Si trattava invece del 2° anno per il RunCross, ultima manifestazione istituzionale dell'anno, che prevede una innovativa classifica per società, cumulativa fra tutte le categorie e con gare in 2 frazioni di anno solare diverse, nel 2022 con le prove di Castelfranco Emilia e Modena e nel 2023 con i classici cross societari regionali.
Gare quindi per tutte le categorie per il RunCross ed essendo la manifestazione combinata per le classifiche di socetà vediamo subito l'esito della seconda prova e delle classifiche parziali dopo la prima fase.
Negli uomini la Fratellanza 1874 Modena continua a "doppiare" i punteggi degli altri team. Con 22 punteggi sui 24 ottenibili ha totalizzato oggi 2003 punti; fra i 900 e gli 800 punti e dai 9 agli 11 punteggi "coperti", nella classifica odierna si sono piazzate nell'ordine, dopo la Fratellanza, Self Montanari Gruzza, Circolo Minerva, Corradini Rubiera, Atletica Guastalla Reggiolo. Nel totale delle prime 2 prove (o prima fase) la Fratellanza ha ottenuto 3410 punti, con un vantaggio di oltre 2000 punti su 3 formazioni distanziate fra di loro di pochi punti: Self Montanari Gruzza, Atl. 85 Faenza, Modena Atletica.
Nelle donne, con 20 punteggi ognuna, Fratellanza 1874 Modena e Atl. 85 Faenza proseguono la loro marcia quasi appaiate. Oggi 1848 punti per la Fratellanza ontro 1808 della Atl. 85 Faenza (che ha schierato atlete master nelle prove assolute per arrotondare i punteggi), con Rcm Casibalbo al 3° posto a 969. Nella classifica della prima fase la Fratellanza è ora a 3317 punti, 47 in più della Atl. 85 Faenza, con Rcm Casinalbo che conferma la terza posizione, pur molto distanziata a 1859 punti, ma con ampio vantaggio sugli altri team in classifica, con Atl. Frignano Pavullo a 1199 e Circolo Minerva a 1140.
Nelle 12 gare in programma, oggi erano presenti anche atleti provenienti da fuori regione, che hanno vinto le gare mashili di cross lungo, cross corto e juniores.

Nel cross lungo uomini 1° posto per Jacopo De Marchi (Esercito), che ha preceduto Giuseppe Gravante (Corradini Rubiera), Marco Casini (Delta Sassuolo) e il campione italiano assoluto 2023 di maratona Alessandro Giacobazzi (Aeronautica).
Nel cross lungo donne successo per Giulia Vettor (Cus Parma), davanti a Martina Cornia (Fratellanza 1984 Modena), distanziata di 5 secondi e a Francesca Cocchi (Corradini Rubiera).
Nel cross corto uomini ha prevalso Paolo Molmenti (Atl. Biotekna Marcon), davanti ad Alderico Tonin (GS Quantin Alpenplus) e a Roberto Muccioli (Atl. Cesenatico).
Nel cross corto donne dominio di Giulia Cordazzo (Fratellanza 1874 Modena) che nei 3 km della gara ha distanziato la seconda classificata, Matilde Avanzini (Circolo Minerva), di 34 secondi; al 3° posto Anna Maria Benetti (Atl. Estense).
Negli juniores successo per distacco per Andrea Ribatti (All Tri Sports) con 27 secondi di vantaggio su Alessandro Pasquinucci (Fratellanza 1874 Modena) e 37 su Mattia Marazzoli (Corradini Rubiera).
Nelle juniores donne Emma Casati (Atl. Piacenza) ha preceduto di 10 secondi Demetra Tarozzi (Pontevecchio Bologna); più distanziata Sara Morini (Atl. Lugo).
Negli allievi successo per Flavio Zaretti (Cus Parma), davanti a Matteo Costa (Fratellanza 1874 Modena) e a Giacomo Giglioli (Atletica Guastalla Reggiolo).
Nelle allieve Anna Galli (Cus Parma) bissa il successo di Castelfranco Emilia, precedendo Nausica Barberini Magnani (Endas Cesenatico) e Carlotta Denti (Corradini Rubiera).
Nei cadetti è Gabriele Perugini (Libertas Atletica Forlì) a prevalere su Daniele Ottolini (Circolo Minerva) e Abderrahman Ait Mahmoud (Atletica Molinella).
Nelle cadette subito 2 atlete al comando, Giada Margherita Ligorio (Fratellanza 1874 Modena), vincitrice a Castelfranco e Marta Gianninoni (Acquadela Bologna); nella parte finale è la modenese a prevalere, con 3° posto per Giada Martelli (Atl. Imola Sacmi Avis).
Nei ragazzi sono 19 i secondi di vantaggio sui 2 km della gara per Adam El Masslouhi (Fratellanza 1874 Modena) nei confronti di Stefano Dondi Dall'Orologio (Polisportiva Atletico Borgo Panigale), poi Jacopo Costanzini (Pol. Castelfranco Emilia) al 3° posto.
Nelle ragazze doppietta delle atlete di Frignano Pavullo, con successo per Valentina Muzzarelli davanti a Sveva Costi, che confermano le posizioni di Castelfranco; al 3° posto Elisabetta Bellini (Atletica Guastalla Reggolo). 

Risultati

Giorgio Rizzoli


























Condividi con
Seguici su: