Formia di corsa nel ricordo di Mennea

25 Settembre 2022

Presente anche la moglie. Gare nel mezzo giro per tutti. Poi anche i salti: Derkach migliora lo stagionale, Gherca torna nella specialità dopo 7 anni. Osei Bonsu si migliora in vista di Caorle

 

di Moreno Saddi

Il 1° Memorial Pietro Mennea 2022 è andato in scena al Centro di Preparazione Olimpica di Formia (Latina), sabato 24 settembre all’interno dell’11° Trofeo degli Aurunci, manifestazione che torna dopo molti anni di assenza. Organizzato dalla società Formia Atletica Leggera Poligolfo, con il patrocinio del Comune di Formia.

IL RICORDO DI “MENNEA” - La madrina della manifestazione, Manuela Olivieri, moglie del mito Pietro Mennea, nello scenario del campo del C.P.O. intitolato a “Bruno Zauli” ha ricordato commossa “La freccia del Sud”. Uno dei momenti più toccanti e stato quello nell’ascoltare la telecronaca di Paolo Rosi del mitico 200 metri di Mosca 1980, dove Pietro Mennea si “laureò” campione olimpico. Da sottolineare l'impegno di Davide Tizzano, per aver promosso l’iniziativa e per aver messo a disposizione l’impianto CONI di Formia.

Un grazie va anche dagli organizzatori al sindaco Gianluca Taddeo e all’Assessore allo sport Eleonora Zangrillo, per aver subito appoggiato l’iniziativa con il patrocinio del Comune di Formia.

In rappresentanza della Federazione il presidente regionale FIDAL Lazio, Fabio Martelli, che ha voluto sottolineare, come a Formia “l’atletica è stata presente, è presente e sicuramente lo sarà nei prossimi anni”.

L’ATLETICA CHE CI PIACE… - L’evento pomeridiano incorniciato da un cielo sereno ha riscosso un grande successo, con la partecipazione di 322 atleti, provenienti da moltissime regioni d’Italia, per un totale di 440 atleti/gara. Erano anni che oltre a tanti atleti, le tribune della stadio degli Aranci non erano così gremite. La cittadinanza formiana è stata ben Lieta di presenziare un’iniziativa ricca di ricordi, ma anche un punto di partenza per il futuro. Presenti le rappresentanze delle scuole secondarie di primo grado P. Mattej e V. Pollione, come anche la sezione sportiva del Liceo L.B. Alberti. Tutti a cimentarsi nella gara regina della manifestazione, i 200 metri!

LE GARE - In rilievo, l’ottimo risultato ottenuto nel salto in lungo da parte di Dariya Derkach (Aeronautica), l’atleta anche lei ormai formiana di adozione, con un balzo di 6,46 metri (+0.1), fa registrare la sua migliore prestazione stagionale del 2022; il salto arriva nell’ultima prova e migliora di 9 centimetri quello realizzato a Brescia domenica scorsa nella Finale Oro dei CdS Assoluti. Da notare dietro alla Derkach, il salto a 5,11 della specialista nell’asta Maria Roberta Gherca (Nissolino Sport) che dal 2015 non si cimentava nel lungo. Al maschile s’impone lo junior di casa Luca Zangrillo della Formia Atletica, che atterra a 6,80, anche lui all’ultima prova.

Al secondo posto c’è Leonardo Garosi (Fiamme Gialle Simoni/6,64) e terzo il casertano, Giovanni Marco Cordella (ARCA Atl. Aversa A. Aversano/6,52). Un’altra gara importante per i colori di casa e stata quella del salto in alto, dove Emmanuela Osei Bonsu (Formia Atletica), superando l’asticella al terzo tentativo a quota 1,66 metri ha migliorato di 3 centimetri il suo personale, ottenuto la settimana scorsa ai Campionati regionali al “Paolo Rosi”. La cadetta, Osei Bonsu, già campionessa italiana nel 2021 al primo anno, ha buonissime prospettive di vittoria nella rassegna U16 Tricolore di Caorle il 1° e 2 di ottobre.

Per quanto riguarda le gare dei 200 metri, la vittoria è andata all’atleta barese, Giuseppe Serrone dell’Atletica Aden Exprivia Molfetta, con il tempo di 21.89 (-0.5), ad un centesimo da Alessandro Galati (Atl. Futura Roma/21.90), terzo posto per Matteo Napolini (Atl. Winner Foligno/22.55). Al femminile, vince la tarantina, Martina Inghingoli dell’Atletica l'Amico-CRAS Taranto, il suo crono è stato di 26.40 (-0.5) ed è seguita a pochi decimi da Asia Maria Russo (Formia Atl. Leg./26.76), ed Elena Ricci (Atl. ARCS CUS Perugia/27.30).

Ringraziamenti "per l’ottima riuscita della manifestazione al gruppo giudici gara, che numerosissimo ha svolto al meglio il proprio lavoro, senza ritardi e problematiche. Un plauso a tutto lo staff della Formia Atletica Leggera Poligolfo: Vincenzo Scipione, Dimitri Chinappi, Renato Lombardi, Angelo Moschetta, Barbara Panno, Mattia Di Manno, Luca Conte, Marco Giusarma, Viviana Capotosto, Alessandro Di Nardi, Giancosimo Flauto, Matteo Scipione, Agostino Napoli, Ilario Di Fazio, Annalisa Martino, Simona Riccardelli, Alessandra Nocella, Chiara Centola, Mariangela Capotosto, Vincenzo Mazzola, Sara Pampena, Tonino Miccolo, Miryam Di Siena, Annalucia Chiota, Rossana Parente), che come solitamente avviene durante tutte le attività, hanno dimostrato professionalità e attaccamento ai colori societari. Un saluto a tutti e arrivederci al prossimo anno" fanno sapere gli organizzatori. 

(per l'articolo si ringrazia Dimitri Chinappi. Per le foto Annalisa Martino)


 

File allegati:
- RISULTATI

Le scuole | Foto Annalisa Martino


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate