Latina, che festa per il finale di stagione!

06 Dicembre 2022

Serata di festa in vista della nuova stagione. E che numeri nel 2022 per il movimento Pontino. Giampiero Trivellato: "Crescita record". Mauro Trivellato: "Passione, idee innovative, programmazione e lavoro hanno dato i loro frutti"

 

Sabato di festa a Latina. Una bella giornata conviviale extra-gare per il gruppo Nissolino di Latina, formato dalla Latina 80, Intesatletica e gli atleti pontini della Nissolino Sport. Una chiusura di stagione e un buon auspicio per la prossima. 

Circa 100 atleti si sono ritrovati presso il tradizionale ristorante “Il Vulcano” per festeggiare la chiusura dell’anno agonistico 2022 che coincide con il 55° anniversario della società: un bel traguardo corredato da una lunga lista di soddisfazioni. La giornata è stata impreziosita dalla presenza del presidente FIDAL Lazio, Fabio Martelli che ha speso belle parole nei confronti del movimento atletico di Latina: “Auguri a Nissolino Latina 80, Nissolino Intesatletica e alle società Nissolino – dice Fabio Martelli – il movimento pontino è vivo e forte e questi eventi sono la dimostrazione. Complimenti per la stagione che si chiude e auguri per la nuova annata, sempre all’insegna del divertimento, dello sport e dell’atletica”.

Il presidente di FIDAL Latina, Giampiero Trivellato, ha ricordato i numeri dell’annata: “Come CP Fidal registriamo un’ulteriore crescita con i nuovi record numerici di 2163 tesserati (+8%) e 22 società (+25%) registrati in provincia. Come società, il gruppo Nissolino di Latina si attesta con 901 tesserati al secondo posto nel Lazio dopo la Podistica Solidarietà. I risultati si riassumono con il congruo contributo dato alla promozione in Argento della Nissolino Sport, con la Finale A per il secondo anno consecutivo per gli under 18 maschile ed il 29° posto delle ragazze under 18; poi il terzo posto maschile nel CdS di Prove Multiple ed ora il titolo nazionale nel Campionato di Specialità degli ostacoli, condito da un ottimo secondo posto nel settore salti”. 

Numeri che parlano chiaro di un fenomeno di sviluppo che anima lo spirito e la passione dell’atletica targata Latina. Il direttore tecnico Mauro Trivellato sintetizza così la crescita: “Passione, idee innovative, programmazione e lavoro hanno fatto si che in tre/quattro anni il nostro progetto di crescita ci portasse a far sì che risultati come il 6° posto nella classifica di specialità dei lanci femminili o il 7° nella velocità maschile diventassero di routine quando prima erano grandi risultati”.

Nella foto, da sinistra Simona Mulè, presidente della Nissolimo Intesatletica, Giampiero Trivellato presidente provinciale FIDAL, Fabio Martelli (presidente FIDAL Lazio), Marco Pietrogiacomi ex presidente FIDAL Lazio e tecnico Nissolino. 


Da sinistra Mulè, Trivellato, Martelli e Pietrogiacomi


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate