Montagna. Assegnati i titoli regionali giovanili

20 Settembre 2022

Il Green Tour vede i successi di Nicholas Bouchard e Valeria Roffino. La prova giovanile ha chiuso il campionato regionale di corsa in montagna e il Trofeo Ecogiò.

 
Domenica da ricordare a Superga (TO) per una giornata di festa e di sport. Il Green Tour ha visto arrivare 161 concorrenti, il trail Anello Verde di 20 km 333 all’arrivo, un centinaio alla camminata ludico motoria di 10 km, le gare giovanili di Ecogiò altri 60, un totale di circa 850 persone.

La gara su strada è vissuta sul duello tra il portacolori dell'Atl. Saluzzo Nicholas Bouchard e Youness Bourouk (UISP Atl. Rivoli), con un perentorio scatto finale Bouchard vince in 37’37” con 7” sull’avversario; completa il podio Mattia Einaudi della Podistica Valle Varaita a 44”. Nessun problema nella gara femminile per la pluriazzurra delle Fiamme Azzurre Valeria Roffino, che taglia il traguardo in 44’14”, a 1’54” Erica Ghelfi della Podistica Valle Varaita , terza Alessia Mira della Polisportiva Novatletica Chieri.

Fari puntati per la prova giovanile decisiva per il Campionato regionale di corsa in montagna e per il circuito Ecogiò.
Vincitori di giornata l‘allieva Alessia Pozzi (GS Genzianella), la cadetta Chanthuek Nanthapon Savoldelli (GS Genzianella), la ragazza Anita Pelissero (Atletica Susa Adriano Aschieris), l’allievo Amorin Gerbeti  (Podistica Buschese), il cadetto Gabriele Gattino (Sisport) e il ragazzo Luca Milanesi  (Atletica Settimese).

L’ Atletica Susa Adriano Aschieris vince il Campionato di Società maschile e il Trofeo Ecogiò, l’Atletica Saluzzo conquista il Campionato e anche il Trofeo femminile, il Dragonero si aggiudica il Trofeo maschile.

File allegati:
- RISULTATI
- CLASSIFICHE ECOGIO'


Condividi con
Seguici su: