Regionali Junior e Promesse: i vincitori del day2

21 Giugno 2022

Seconda giornata di campionato regionale Junior e Promesse. Dopo la prima che si è svolta la scorsa settimana, nel clima torrido del Paolo Rosi ancora gare per gli atleti laziali. Tutti i protagonisti

 

di Lorenzo Bufalino

Oggi al Paolo Rosi seconda giornata di campionato regionale Junior e Promesse. Dopo la prima che si è svolta la scorsa settimana, nel clima torrido del Paolo Rosi ancora gare per gli atleti laziali.

LE MIGLIORI COSE – Nelle gare di corsa da segnalare sicuramente una bella gara nel mezzofondo sugli 800 metri, con la vittoria del pontino Mario Roani (Nissolino Sport) che trionfa in 1:52.60 dimostrandosi in forma per i prossimi tricolori di luglio. Dietro di lui sotto l’1:53 anche Simone Adamoli (Athletica Vaticana).  Nei 200 metri doppietta e titolo per Giacomo Hashim Nassor (Rifondazione Podistica) che contro un muro di vento da -1.8 conquista la vittoria con il tempo di 22.25. Negli ostacoli, giro di pista, buon 56.57 per lo Junior Emiliano Villa (Fiamme Gialle Simoni). Al femminile migliore cosa da Anna Toppano (Esercito Sport & Giovani) che al primo anno di categoria corre un bel 2:14.77 migliorando così il personale. Negli ostacoli vince Yasmin Scirocchi (Fiamme Gialle Simoni) con 1:03.02 tempo con cui migliora il precedente personale. Nei salti bel salto di Federica Ottoveggio (ACSI Italia Atletica) dove atterra a 10 cm dai 6 m con 5,90/+0.4 mentre al maschile vola con il vento Lorenzo Irrera (ACSI Campidoglio Palatino) con 7,30/+3.1 ed un 7 metri buono. Dietro di lui bene anche Dario Bressanello (ACSI Campidoglio Palatino) che arriva a 7,13/+1.7. Nell’asta femminile vince Linda Donna (Fiamme Gialle Simoni) con 3,60 mentre da segnalare nelle gare cadette dei salti ancora un grande risultato di Raffaella Tsimi Atana (Studentesca Milardi) che arriva a 5,62 mentre 1,60 per Emmanuela Bonsu Osei (Formia Atletica Leggera).  Nei lanci bene Lorenzo Mattei (Studentesca Milardi) che supera con 63,45 mentre al femminile bene nel disco Eleonora Cassalini (Nissolino Sport) che vince con 44,07. Nel giavellotto unica sopra i 40 metri invece Ludovica Giannursini (Studentesca Milardi).


File allegati:
- RISULTATI J/P
- RISULTATI SALTI CADETTI


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate