ScuolaCross e 'Il Più Veloce' da record a Latina

06 Dicembre 2022

Numeri da capogiro nell’evento targato Nissolino Latina-Fidal-Opes. Ecco come è andata la manifestazione

 

Continuano a spron battuto le attività promozionali in provincia di Latina. È la volta dello ScuolaCross, giunto all’ottava edizione e quest’anno ritornato dopo la pandemia al collaudato connubio con i Giochi Scolastici dell’Opes. Per le scuole medie erano in programma la fase nord disputata a Latina coordinata da Mauro Trivellato e la fase sud che si è svolta a Fondi orchestrata da Laura Nallo.

Nel contesto era inserito anche la prova di velocità con “Il Più Veloce di Latina”. Nell’insieme si sono registrate oltre mille presenze gara. 

Per le scuole superiori il programma prevedeva solamente la fase di Latina ed ha avuto la partecipazione record di 9 istituti scolastici per un totale di oltre 500 partecipanti.

Nella fase nord delle medie, suddivise in tre fasce di età, si è applicato l’esperimento della partenza controllata (per evitare devastanti partenze a razzo), dove i partecipanti nei primi 200 metri di gara non dovevano superare la “lepre” che non era altri che Mario Roani, il titolato mezzofondista pontino che ha conosciuto l’atletica a 13 anni proprio con lo ScuolaCross.

Tantissimi i talentini che si sono messi in mostra, ora sta a vedere se avranno lo stimolo ed il coraggio di abbandonare lo sport praticato (nella maggior parte il calcio) per cercare di diventare protagonisti nell’atletica dove hanno evidenziato qualità adatte a primeggiare.

Combattutissime le classifiche a squadre per una kermesse che sta diventando un appuntamento fisso ed atteso in preparazione ai campionati studenteschi.

Tra le medie successo dell’IC Giuliano del prof.Gino Ciattaglia, mentre tra le superiori grande battaglia che si è conclusa con il successo del Liceo “Majorana” sul “Grassi” per 1 solo punto.






Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate